CIR

CIR | Patrizia Perosino e Veronica Verzoletto, la coppia madre e figlia pronta per bissare successi anche nel 2021

Supportate da Peletto

Gli impegni nella stagione 2021 di Patrizia Perosino e Veronica Verzoletto, pronte a dar battaglia nei nostri campionati nazionali dopo l'incetta di titoli nello scorso anno
CIR | Patrizia Perosino e Veronica Verzoletto, la coppia madre e figlia pronta per bissare successi anche nel 2021

Proseguiamo i nostri approfondimenti su alcuni dei protagonisti delle serie nazionali rally parlando di una delle colonne della disciplina nel nostro Paese, ovvero Patrizia Perosino. Pilota d’esperienza, la valdostana è nell’ambiente rally dal 1993, e negli ultimi anni può contare su una navigatrice d’eccezione, ovvero Veronica Verzoletto. Sua figlia, per intenderci.

I successi dell’equipaggio Perosino-Verzoletto

Un dinamico duo che solo lo scorso anno ha fatto incetta di titoli: Coppa ACI Sport Femminile nel Campionato Italiano Rally, primo posto, sempre nella categoria Femminile, nella Finale Nazionale ACI Sport Rally Cup Italia e primato nella classifica finale della categoria Over 55 nel CIR. Ora Perosino e Verzoletto si preparano ad un’altra stagione che partirà dal Rally Il Ciocco e Valle del Serchio del prossimo mese, in un 2021 vissuto principalmente all’interno del CIR e con l’obiettivo principale di lottare nella categoria Asfalto. 

L’equipaggio avrà a disposizione per il secondo anno di fila la Skoda Fabia R5 preparata da PA Racing, ed il supporto di Peletto SrL di Stefano Peletto. Squadra vincente nel 2020 che, insomma, non si cambia. «I loro successi stagionali sono stati una gran bella soddisfazione per tutti noi. Patrizia e Veronica sono l’equipaggio femminile da prendere come esempio di sportività e simbolo della famiglia, mamma e figlia insieme in macchina a condividere una passione. Ci tenevo anche in questa stagione a supportarle e sono certo che faranno, come sempre, un’ottima stagione», ha commentato Stefano Peletto, a capo di Peletto SrL.

“Abbiamo potuto confermare il nostro programma in questa difficile stagione”

«Grazie ai nostri sponsor possiamo prendere il via in questa stagione che si prospetta molto combattuta con un numero importante di R5», sono le parole di Patrizia Perosino, che avrà tra i suoi avversari nel CIR Asfalto nomi di altrettanto livello come l’arrembante Rudy Michelini. «Continuiamo a sposare la causa del Fondo Edo Tempia [associazione che opera in Piemonte a sostegno dei programmi oncologici, della ricerca sulla lotta ai tumori e nell’ambito assistenziale, ndr] del quale siamo testimonial. Grazie al supporto di Stefano Peletto e della sua azienda, abbiamo potuto confermare il nostro programma in questa difficile stagione, con tante aziende che, per giuste necessità, hanno ridotto i budget per le sponsorizzazioni. È una fortuna trovare in questo periodo pandemico aziende che mantengano alta l’attenzione anche nei settori sportivi. Noi adesso ci prepariamo per tornare ad indossare tuta e casco con l’augurio di ritrovare quanto prima il pubblico nelle prove speciali».

“Mamma ha una grande carica, come dimostra sempre”

Veronica Verzoletto avrà un anno impegnativo da fronteggiare, non solo dal punto di vista sportivo. «Mamma ha una grande carica e non perde un momento per dimostrarlo. Per me questa stagione sarà più complessa del solito, perché ho anche altri obiettivi accademici da portare a compimento, ma non voglio perdere l’occasione di starle affianco in gara. Ormai siamo un equipaggio ben rodato e non perdiamo occasione per divertirci anche in gara», conclude la giovane navigatrice.

Crediti Immagine di Copertina: ACI Sport

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati