CIR

CIR | Ford Racing alla Targa Florio: quel successo di due anni fa e i nuovi obiettivi con Campanaro e Porcu

Gli equipaggi Ford Racing alla Targa Florio

Ford Racing punta a replicare i fasti del recente passato vissuti alla Targa Florio, cercando un buon risultato nelle Due Ruote Motrici con Campanaro e Porcu, ma non solo
CIR | Ford Racing alla Targa Florio: quel successo di due anni fa e i nuovi obiettivi con Campanaro e Porcu

La categoria del CIR Due Ruote Motrici alla Targa Florio riserverà il colpo di scena di Paolo Andreucci in gara con la nuova Renault Clio Rally4, vettura al debutto assoluto nelle competizioni, ma la lotta resta a prescindere di livello ed accesa: oltre alle varie Peugeot 208 Rally4 si è ritagliata il proprio spazio anche Ford Racing, con il proprio equipaggio principale formato dai già campioni Tricolori R1 Daniele Campanaro ed Irene Porcu.

Ford Racing ed il successo alla Targa Florio nel 2019

Alla seconda stagione nel Campionato Italiano Rally 2RM il duo al momento è costretto alla rincorsa, pagando il ritiro sfortunato al Rally Il Ciocco (in quella occasione però alle note c’era Iacopo Innocenti), mentre al successivo Sanremo hanno ottenuto il quinto posto di categoria. Due anni fa Ford Racing vinse il Targa Florio con Simone Campedelli e Tania Canton, perciò dal team ci si augura di replicare un simile exploit tra le Rally4, un tempo note come R2: «Il Targa Florio è una delle gare più impegnative del Campionato Italiano Rally con i suoi asfalti velocissimi e scivolosi, ed anche se sono passati due anni nei quali è cambiato il mondo, il ricordo del successo assoluto ottenuto nel 2019 è ancora vivo nella mente della squadra», ha commentato il National Coordinator Ford Valentino Giorgi.

L’esperienza di Campanaro e Porcu alla Targa Florio

«Su queste strade Daniele Campanaro ha una buona esperienza, ed al Sanremo con il passare dei chilometri ha ritrovato il passo giusto, un segnale importante dopo la parentesi nella quale è inciampato al Ciocco. La concorrenza sarà quella agguerrita di sempre, ma gli obbiettivi restano ambiziosi». Nella sua carriera Campanaro ha affrontato il Targa altre tre volte negli ultimi anni, sempre con Irene Porcu: lo scorso anno ottennero il secondo posto nel CIR 2RM sugli asfalti delle Madonie, con un ritardo di quasi un minuto e mezzo da Andreucci ed Andreussi su 208 Rally4, ed il primo nella classe R2B. Proveranno a migliorarsi questo fine settimana, sempre con la Fiesta Rally4 preparata da TH Motorsport e gommata Hankook.

Ceriali e Ferraris in gara con la Ford Fiesta Rally5

Sempre Ford Racing schiererà anche una Fiesta Rally5 con a bordo Matteo Ceriali, assieme a Luca Ferraris: al suo primo anno con la vettura il giovane pilota proseguirà il suo cammino di apprendimento, dopo una falsa partenza al Ciocco (anche per lui un ritiro) e l’ottavo posto nella R1 al Sanremo. «Matteo ha trovato un ottimo feeling, ed anche se si tratta di strade che affronta per la prima volta ha dimostrato di avere un gran colpo di volante», ha concluso Giorgi. «Un nuovo banco di prova anche per gli nuovi pneumatici Hankook by ERTS dimostratisi subito competitivi su asciutto e bagnato».

 

Crediti Immagine di Copertina: ACI Sport

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati