CIGT | Monza, Gara 2: Segù-Baruch non mollano il comando con la Mercedes di AKM Motorsport

Bel duello per il secondo posto tra Audi e Honda

Luca Segù e Bar Baruch riscattano la sfortunata Gara 1 con una bella vittoria nella Gara 2 del Campionato Italiano Gran Turismo a Monza, a bordo della Mercedes-AMG di AKM Motorsport.
CIGT | Monza, Gara 2: Segù-Baruch non mollano il comando con la Mercedes di AKM Motorsport

DA MONZA – In testa dalla pole position fino alla bandiera a scacchi: è questa la performance schiacciante di Luca Segù e Bar Baruch in Gara 2 a Monza, teatro del primo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Gran Turismo. I due sono vincitori con la Mercedes-AMG GT3 Evo di AKM Motorsport.

Il report della gara: Segù-Baruch si prendono la rivincita

Il primo stint di Segù è stato impeccabile, sempre al comando e bravo a gestire la ripartenza dopo l’uscita della safety car resasi necessaria nei primi giri per l’incolpevole uscita di Zug (BMW M6 GT3), toccato da un altro concorrente. Altrettanto efficace è stato Baruch nel secondo stint che, sfruttando bene i duelli che si sono accesi alle sue spalle, non ha avuto problemi a portare la sua Mercedes-AMG per prima sotto alla bandiera a scacchi, riscattando, così, una sfortunata Gara 1 che aveva visto l’equipaggio dell’Antonelli Motorsport incolpevolmente fuori per un contatto. Bellissimo il duello per le altre due posizioni del podio con Agostini (Audi R8 LMS), secondo sul traguardo, che nel finale ha avuto il suo bel da fare per contenere la Honda NSX di Guidetti. Dopo l’ottimo primo stint di Ferrari, il pilota padovano ha difeso con i denti la seconda piazza che in più occasioni il giovane portacolori del team varesino, subentrato a De Luca, ha tentato di conquistare. Tuttavia il terzo posto è un ottimo inizio di stagione per l’equipaggio Nova Race. Al quarto posto hanno concluso Frassineti-Ghiotto (Lamborghini Huracan-Imperiale Racing), con un bellissimo finale del pilota romano abile ad inserirsi nella lotta per il podio, davanti a Mancinelli-Postiglione (Audi R8 LMS), autori di una grande rimonta dal 15° posto al via.

I vincitori delle classi GT4 e GT Cup

Weekend fantastico per Mattia Di Giusto e Fabio Babini (Porsche Cayman) in GT4. Dopo la vittoria in Gara 1, i portacolori dell’Ebimotors si sono imposti anche in Gara 2 ancora una volta davanti ai compagni di squadra De Castro-Arrigosi. Assegnata nel post gara la vittoria della classe GT Cup che in pista aveva visto la vittoria di Pijl-Vairani (Lamborghjini Huracan ST). L’equipaggio del Bonaldi Motorsport, infatti, è stato penalizzato per cambio pilota irregolare retrocedendo al 7° posto, lasciando il gradino più alto del podio a Francesca Linossi e Daniel Vebstercon la Ferrari 488 Challenge di Easy Race.

Campionato Italiano Gran Turismo 2021 – Monza: risultati gara 2

Copyright foto: ACI Sport

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati