Cambio piloti per Iron Lynx: Legge promossa nel WEC, arriva Hawkey nell’ELMS

Si aggiunge anche Doriane Pin al programma

Katherine Legge correrà nel WEC con Iron Dames e, al suo posto nell'ELMS, è stata chiamata Esmee Hawkey. Doriane Pin disputerà invece la Michelin Le Mans Cup.
Cambio piloti per Iron Lynx: Legge promossa nel WEC, arriva Hawkey nell’ELMS

Ultimi aggiornamenti in casa Iron Lynx: Katherine Legge si sposterà dall’equipaggio delle Iron Dames per l’European Le Mans Series a quello per il FIA World Endurance Championship. Si aggiunge Esmee Hawkey nell’europeo, in sostituzione proprio dell’americana.

La Legge va nel Mondiale, la Hwakey per l’europeo

La Legge, inizialmente assegnata all’ELMS, è ora invece parte della Ferrari 488 GTE Evo #85 che prenderà il via alla classe GTE-Am del Mondiale. La pilota statunitense, con una ricca esperienza anche nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship, correrà assieme a Manuela Gostner e a Rahel Frey, al posto di Michelle Gatting che rimarrà, invece, nel programma europeo. Con la Gatting e con la Frey, sulla Ferrari #83, ci sarà la Hawkey, nuova aggiunta alle Iron Dames, che disputò la prima edizione della W Series e vincitrice lo scorso anno della classe Pro Am della Porsche Carrera Cup britannica. C’è anche una seconda aggiunta nel programma riservato alle “Dame”: Doriane Pin guiderà la Ferrari del team destinata invece alla Michelin Le Mans Cup. La francese, non ancora maggiorenne, è stata finalista della FIA Girls on Track – Rising Stars della Ferrari e sarà supportata dalla Gostner.

Si aggiunge anche Doriane Pin al programma Iron Dames

«Siamo estremamente felici che Doriane ed Esmee si uniscano a noi» ha detto Deborah Mayer, a capo del progetto Iron Dames. «In Iron Lynx, saranno circondate da un gruppo di piloti straordinari e di grande esperienza che sicuramente le aiuteranno a integrarsi e crescere ulteriormente nell’ambiente GT. Siamo convinti che possano fare un ottimo lavoro e auguro buona fortuna a tutti i nostri piloti per la stagione».

Copyright foto: Esmee Hawkey via Twitter

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati