GTWC Europe | Walkenhorst Motorsport con due BMW nell’Endurance Cup 2021

Il team ritorna nella classe Pro dopo tre anni di assenza

Due BMW nella classe Pro del GT World Challenge Europe: Walkenhorst Motorsport disputerà tutti i round dell'Endurance Cup 2021.
GTWC Europe | Walkenhorst Motorsport con due BMW nell’Endurance Cup 2021

Walkenhorst Motorsport allestirà due BMW M6 GT3 per il GT World Challenge Europe. Nell’entry list svelata ieri, il team tedesco riporta la Casa bavarese nella classe Pro dell’Endurance Cup dopo aver vinto lo scorso anno il titolo dell’Intercontinental GT Challenge.

Piloti ufficiali BMW per Walkenhorst Motorsport nel 2021

Al volante delle due BMW M6 GT3 per la stagione 2021 ci saranno i piloti ufficiali Timo Glock (che correrà anche nel DTM ma con ROWE Racing), Martin Tomczyk, Sheldon van der Linde (anche lui nel DTM) e Marco Wittmann. I due posti rimanenti saranno occupati dai piloti di Walkenhorst Motorsport, David Pittard e Thomas Neubauer. «Dopo una stagione nell’IGTC ricca di successi nel 2020, siamo tutti fortemente motivati», ha affermato Niclas Königbauer, Team Manager di Walkenhorst Motorsport. «Siamo nel bel mezzo di intensi preparativi e faremo del nostro meglio per portare a casa dei risultati di rilievo per la stagione di addio della BMW M6 GT3. Sono felice della nostra line-up di piloti e so che abbiamo una base importante per raggiungere i nostri obiettivi. Abbiamo un pacchetto tecnico molto forte e come team non vediamo l’ora di affrontare le sfide della stagione 2021».

L’ultimo impegno full-time tra i Pro nel 2017

Dopo i test collettivi ufficiali (in corso tra ieri e oggi a Le Castellet), si passerà alle fasi cruciale dei preparativi per l’apertura della stagione a Monza, in programma il 18 aprile. Walkenhorst affronterà il suo primo campionato completo nell’Endurance Cup dal 2017, dal 2018 se contiamo l’allora impegno in Am. Negli ultimi anni, il team si è limitato a disputare la 24 Ore di Spa, vincendola nel 2018 con una BMW guidata da Tom Blomqvist, Christian Krognes e Philipp Eng.

Copyright foto: BMW

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati