ARA | Rally 100 Acre: vittoria per Pastrana davanti a Block, all’esordio su Skoda

Pastrana fortifica la sua leadership

Nel secondo appuntamento stagionale dell'ARA, il Rally 100 Acre Wood, Travis Pastrana ottiene la vittoria davanti a Block (al debutto su Skoda) e fortifica la sua leadership in campionato
ARA | Rally 100 Acre: vittoria per Pastrana davanti a Block, all’esordio su Skoda

La stagione 2021 di Travis Pastrana nell’ARA (American Rally Association, in pratica il campionato nazionale rally statunitense) parte con il piede giusto, e un piede pure bello pesante visto che il pilota sulla fidata Subaru WRX STI (che abbiamo visto opportunatamente modificata anche in Gymkhana 11, dove l’americano si era ritagliato un inedito ruolo da protagonista) ha conquistato i primi due round del campionato.

Rally 100 Acre Wood, l’ascesa di Pastrana

Dopo infatti il successo allo Sno*Drift Rally, svoltosi in Michigan su neve lo scorso febbraio, Pastrana ha concesso il bis al Rally 100 Acre Wood che si è disputato sugli sterrati del territorio di Salem, in Missouri, questo fine settimana. Accompagnato alle note da Rhianon Smyth-Gelsomino, il pilota ha preso il comando della gara nella seconda giornata di sabato, ai danni di uno spodestato e scatenato sino a quel punto Barry McKenna su Ford Fiesta WRC, che ha pagato una foratura tale da farlo scivolare dal primo al quarto posto.

Ma c’era molta attesa per il debutto di un sodale di Pastrana, ovvero Ken Block, sulla Skoda Fabia R5+, dopo aver gareggiato buona parte della sua carriera – più di un decennio – su vetture Ford. L’equipaggio completato da Alex Gelsomino (la cui moglie ha dettato le note a Pastrana) parte subito benissimo, conquistando il miglior tempo nella PS1: tuttavia il vantaggio si dissipa a partire della PS3, con la scalata di McKenna alla vetta della classifica mentre Block ha accusato in particolare nella giornata di sabato alcuni contrattempi, come delle forature e un danno all’albero di trasmissione posteriore che hanno impedito all’americano l’ottavo successo in carriera al 100 Acre. Un altro pilota che si è messo in mostra è il canadese Brandon Semenuk su un’altra Subaru WRX STI, in lotta per il terzo posto contro McKenna in particolare nelle fasi finali, per poi chiudere fuori dal podio per poco più di 24 secondi di ritardo.

Il podio del Rally 100 Acre Wood: Block sulla piazza d’onore

Pastrana perciò vince il Rally 100 Acre Wood per la seconda volta in carriera dopo il successo nel 2016, data a cui risale la sua ultima partecipazione, con un vantaggio di 29 secondi su Block e Gelsomino, protagonisti di un debutto in chiaroscuro sulla Skoda. Terzo posto per McKenna, a 1 minuti e 14 secondi di gap. Pastrana fortifica la sua leadership nell’ARA con 44 punti, distanziando Semenuk fermo a quota 29, a sua volta insidiato da McKenna, terzo e con una sola lunghezza di distanza. Ken Block, assente nel primo appuntamento stagionale di campionato, entra in classifica portandosi al quarto posto con 17 punti.

Crediti Immagine di Copertina: Twitter Ken Block

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati