WRC | Test su terra per Toyota e le nuove Pirelli. Imprevisto per Ogier ed Ingrassia

Toyota in Spagna per dei test

Toyota Gazoo Racing è impegnata in una sessione di test sugli sterrati in Spagna per provare le gomme Pirelli. Incidente per Ogier
WRC | Test su terra per Toyota e le nuove Pirelli. Imprevisto per Ogier ed Ingrassia

Se è vero che il prossimo appuntamento del WRC sarà su asfalto, in occasione del Rally di Croazia a fine aprile, c’è da dire che successivamente ci saranno non pochi round su sterrato. Considerata la pausa tra gli eventi invernali (Monte Carlo ed Arctic in Finlandia) e la ripresa del campionato in quel di Zagabria, l’occasione è propizia per i team ufficiali affinché ci si possa ritagliare qualche test su terra, soprattutto per mettere alla prova i nuovi pneumatici Pirelli in fornitura da quest’anno su questa tipologia di fondo.

Toyota in Spagnia per i test su terra

Ecco quindi che Toyota Gazoo Racing ha fatto tappa in questi giorni in Spagna, impiegando principalmente il tester ufficiale del team Juho Hänninen per far girare la Yaris WRC sugli sterrati iberici con le gomme specifiche per la terra fornite da Pirelli. Inoltre, questa è anche l’occasione di poter testare novità aerodinamiche viste in altre sessioni dello scorso fine anno, come fa notare RallyeSport, come ad esempio nuovi profili per i passaruote anteriori.

Test Toyota, incidente per Ogier ed Ingrassia

Nelle giornate di test si sono visti anche gli equipaggi ufficiali, come quello composto da Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, reduci dal Casco D’Oro Autosprint ricevuto nella tradizionale cerimonia dei premi dell’automobilismo nazionale ed anche internazionale, giunta alla 55esima edizione ed organizzata dalla testata e da ACI. La prova dei campioni WRC uscenti però è stata sporcata da un imprevisto avvenuto verso mezzogiorno, come riporta RallyNoticias, con la Yaris uscita fuori strada. Dalle foto che trapelano risultano delle ammaccature al posteriore della vettura, mentre l’equipaggio non ha riportato danni o ferite, ritrovandosi però alle prese con nuovo un incidente nei test dopo quello avvenuto nelle sessioni prima del Rallye di Monte Carlo dello scorso gennaio. Pare comunque che l’auto sia stata condotta per le riparazioni in modo da poter riprendere la sessione.

Crediti Immagine di Copertina: Toyota Gazoo Racing

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati