IMSA | Figueiredo ed Estep completano gli equipaggi del Team Hardpoint EBM per Sebring

Ecco i piloti per le due Porsche

Bia Figueiredo e Trenton Estep disputeranno la prossima 12 Ore di Sebring dell'IMSA con le Porsche del Team Hardpoint EBM.
IMSA | Figueiredo ed Estep completano gli equipaggi del Team Hardpoint EBM per Sebring

Dopo il recente annuncio di una seconda Porsche per la stagione 2021 dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship, il Team Hardpoint EBM ha annunciato anche i piloti che si aggiungeranno agli equipaggi regolari per la 12 Ore di Sebring. Bia Figueiredo raggiungerà Katherine Legge e Christina Nielsen, mentre Trenton Estep sarà al fianco di Earl Bamber e Rob Ferriol.

Tre donne sulla seconda Porsche del Team Hardpoint EBM

Un equipaggio tutto al femminile quello che vedremo sulla Porsche 911 GT3 R #88: infatti, con la Legge e la Nielsen – che hanno corso anche la 24 Ore di Daytona, assieme a Bamber e Ferriol – ci sarà la Figueiredo. La brasiliana, anche nota come Ana Beatriz ai tempi della IndyCar Series, ha recentemente corso in madrepatria nella Stock Car Brasil, mentre nel 2019 ha disputato gli appuntamenti endurance con l’Acura NSX GT3 di Heinricher Racing with Meyer Shank Racing proprio con le due donne. «Non posso che esprimere quanto sono entusiasta di tornare a correre nell’IMSA con Katherine e Christina» ha detto la Figueiredo. «Il mio compleanno è il 18 marzo, quindi è il miglior regalo per me [riferito alla data in programma della 12 Ore di Sebring, ndr]. La mia esperienza del 2019 è stata una delle migliori nella mia carriera, mi sono davvero divertita. Sebring è una pista impegnativa con i suoi dossi ma è davvero divertente da guidare. Non vedo l’ora».

Estep con Bamber e Ferrior a Sebring

Dal canto suo, Estep avrà l’occasione di correre al fianco di Bamber e Ferriol. Il 21enne è già nell’orbita Porsche avendo vinto nel 2018 l’IMSA Porsche GT3 Cup Challenge USA, oltre ad aver accumulato esperienza alla scorsa 24 Ore di Daytona con una LMP3. «Conosco Rob ed Earl da un po’ e ho visto come gestiscono il tutto» ha dichiarato Estep. «È sicuramente uno dei migliori programmi sportivi del paddock. Questo è sicuramente un momento determinante della mia carriera, non capita tutti i giorni di avere l’opportunità di correre questo tipo di corse, tanto meno con una squadra di questo livello. Spero che la loro fiducia riposta in me non vada sprecata e che possiamo impressionare bene a Sebring».

Copyright foto: Jake Galstad / LAT Images

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati