CIR

CIR | Il 2021 di Ciuffi e Gonella. Sparco diventa title sponsor del Campionato Italiano Rally

Ciuffi e Gonella tornano nel CIR

Ufficializzato il 2021 di Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella nel Campionato Italiano Rally, sempre con il supporto di ACI Team Italia e con la Squadra Corse Angelo Caffi al loro fianco. Intanto siglata la collaborazione tra ACI Sport e Sparco per il CIR
CIR | Il 2021 di Ciuffi e Gonella. Sparco diventa title sponsor del Campionato Italiano Rally

Proseguiamo con i nostri approfondimenti su alcuni dei protagonisti del Campionato Italiano Rally 2021, che quest’anno potrà godere di una partnership molto importante. Ma andiamo per gradi e presentiamo prima un altro equipaggio pronto ad affrontare la stagione tricolore che partirà tra pochi giorni dal Rally Il Ciocco e Valle del Serchio, ovvero Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella.

Ciuffi e Gonella tornano nel CIR con la Skoda Fabia R5

Anche nel 2021 si ricomporrà il dinamico duo che nel 2019 vinse il CIR Due Ruote Motrici con i colori ufficiali di Peugeot, e che l’anno scorso avrebbe dovuto disputare l’intero Junior WRC con ACI Team Italia, per partecipare poi soltanto al Rally di Svezia a causa della pandemia che ha sconvolto i loro piani (e il loro budget). Quest’anno si riparte dal CIR Assoluto, sempre con il supporto del programma della Federazione che ha puntato ancora una volta su un equipaggio promettente e che merita di trovare uno sbocco e una consacrazione definitiva. 

Ciuffi e Gonella riprenderanno la Skoda Fabia R5 con cui hanno debuttato nel 2020 dopo la pausa dal progetto Junior WRC, e con la quale hanno corso al Ciocco e alla Targa Florio (mentre il navigatore ha avuto anche la possibilità di affrontare qualche evento internazionale con altri piloti). I giovani portacolori di ACI Team Italia gareggeranno con la versione Evo2 gommata Pirelli e preparata dal team Balbosca, con il supporto di Squadra Corse Angelo Caffi, scuderia bresciana con a capo Benedetta Caffi. Ciuffi ha così commentato: «Essere stati selezionati da ACI Team Italia anche per il 2021 è una grande gratificazione che speriamo di ricambiare con dei risultati soddisfacenti – ha dichiarato Ciuffi – sarà una stagione impegnativa, che abbiamo pianificato con attenzione insieme ai nostri partner. Con una vettura di ultima generazione gestita da un team accreditato e affiancati da una scuderia di prestigio, possiamo pensare con serenità ad apprendere al meglio le competizioni vissute nella classe regina. Nicolò ed io sebbene molto affiatati, siamo consapevoli che ancora abbiamo molto da imparare, per cui la prerogativa è capire l’auto e entrare nel miglior feeling senza perdere di vista il confronto con avversari motivati e forti».

Nasce il Campionato Italiano Rally Sparco 2021

Abbiamo accennato ad una novità per il CIR, che quest’anno farà un passo verso la contemporaneità accogliendo un title sponsor, e pure di peso come Sparco, per darsi nuovo slancio. Nasce così ufficialmente il Campionato Italiano Rally Sparco 2021, che verrà presentato giovedì 4 marzo via streaming dalla sede dell’ACI a Roma, alla presenza del presidente Angelo Sticchi Damiani e del Brand Manager dell’azienda italiana leader nella componentistica e negli accessori tecnici usati a livello mondiale nel motorsport, ovvero Niccolò Bellazzini. La conferenza stampa sarà trasmessa sul sito ufficiale di ACI Sport, all’indirizzo acisport.it/CIR, sulle pagine social sia della Federazione che di Sparco e su MS Motor TV, canale 228 di Sky.

Crediti Immagine di Copertina: ACI Sport

Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati