CIR

CIR | Conferme per la stagione 2021 di Rudy Michelini: “Ripartiamo dalle certezze”

Il pilota di nuovo al via del CIR e del CIR Asfalto

Rudy Michelini torna anche nel 2021 in gara nel Campionato Italiano Rally, puntando in particolare alla categoria Asfalto. Confermata la Volkswagen Polo R5 e Michele Perna alle note
CIR | Conferme per la stagione 2021 di Rudy Michelini: “Ripartiamo dalle certezze”

Proseguono le conferme per i protagonisti del Campionato Italiano Rally, presenti anche nella stagione 2021. Tra di loro non mancherà infatti un veterano come Rudy Michelini, per il quarto anno pronto a dar fuoco alle polveri in particolare nella categoria CIR Asfalto.

Michelini: “Ripartiamo dalle certezze”

Il pacchetto a disposizione del lucchese quest’anno rispecchia quello della stagione 2020, ovvero la Volkswagen Polo GTi R5 gommata Michelin e preparata da PA Racing, e con Michele Perna confermatissimo ancora una volta alle note. L’alfiere del team Movisport ritroverà quindi dei punti fermi per migliorare il risultato dello scorso anno, in cui concluse quinto nel CIR Asfalto (vittoria di categoria al Rally di Roma Capitale) e settimo nella classifica assoluta del campionato. «Ripartiamo dalle certezze», spiega Michelini, «da una vettura che prima del Rally Il Ciocco [apertura del CIR 2021 in programma tra poche settimane, ndr] beneficerà di alcuni aggiornamenti tecnici e da uno pneumatico che ha saputo assecondare le nostre aspettative in qualsiasi occasione. Il livello del Campionato Italiano #rally, già lo scorso anno, si è confermato molto alto. Quest’anno credo si possa rivelare ancora più competitivo, visti i nomi dei piloti che già hanno confermato la loro presenza. Credo che sarà ancora più difficile arrivare a podio ma ce la metteremo tutta, i presupposti per poter fare bene ci sono».

Confermata la Volkswagen Polo R5

Tra gli asfaltisti più importanti del nostro panorama rally, Michelini dalla scorsa stagione ha optato per la Polo R5 dopo le esperienze con la Skoda Fabia R5. Due volte vincitore della Coppa Rally di Zona (in particolare, la Quarta Zona nel 2015 e l’Ottava nel 2018), il pilota in carriera si è anche classificato vicecampione CIR Asfalto nel 2018.

 

Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati