Il 2021 di Mads Ostberg prende forma: correrà in Ungheria nel campionato nazionale rally

Stagione ungherese per il campione WRC2 2020

In attesa di sapere se difenderà il titolo conquistato lo scorso anno nel WRC2, Mads Ostberg non resta con le mani in mano e correrà nel Campionato Ungherese Rally, sempre su Citroen C3 Rally2
Il 2021 di Mads Ostberg prende forma: correrà in Ungheria nel campionato nazionale rally

All’Arctic Rally Finland in partenza questa settimana non ci sarà Mads Ostberg, il campione WRC2 2020 che ha dato forfait anche al Rallye di Monte Carlo. Due assenze di fila che pesano, perché è sicuramente bizzarro non vedere uno come il norvegese difendere il suo titolo: per carità, la stagione è lunga e nulla vieta che il pilota entri in medias res nel campionato che, dopo la nevi finlandesi, ripartirà ad aprile dalla Croazia con tanti altri appuntamenti; ma è strano il fatto che ancora non sia stato annunciato nulla sul programma di Ostberg per il 2021, sebbene dal reparto Corse Clienti di Citroen, a cui è legato il pilota, abbiano comunque spiegato di recente che non si vogliono affrettare i tempi nel definire il programma 2021 del campione, soprattutto per motivi di budget.

Ostberg in Ungheria con la Citroen C3 Rally2 di Tagai Racing Technology

Tutto ciò vale se parliamo del Mondiale e del WRC2, conquistato lo scorso anno con la Citroen C3 R5 con cui ha corso nel campionato del mondo nelle ultime due stagioni (ma è dal 2014 che gareggia con il marchio francese del double chevron). Oggi infatti arriva la notizia secondo cui il 33enne correrà in Ungheria, nel campionato nazionale rally assieme al suo fidato navigatore Torstein Eriksen, e sempre sulla C3, nell’ultima versione Rally2 gommata Pirelli. Il team che preparerà la vettura sarà il magiaro Tagai Racing Technology. La stagione di Ostberg ed Eriksen partirà il 27-28 marzo dal Salgò Rallye, e si dipanerà per altri sette appuntamenti con il campionato, che dovrebbe quindi essere affrontato nella sua interezza dall’equipaggio, che si concluderà a dicembre con il Mikulás Rallye.

“Ostberg sarà all’altezza delle strade ungheresi”

György Balkányi, a capo di Citroen Rally Team Hungary che supporterà Ostberg ed Eriksen in questa avventura, ha commentato: «Il quattro volte campione norvegese gareggia con Citroën dal 2014 e nel 2020 con una C3 R5 è diventato campione del mondo WRC2 con il suo navigatore, Torstein Eriksen. Mads aveva già fatto un test l’anno scorso con noi [in occasione del Rally Ungheria valido per l’ERC, ndr], dove si è divertito molto con la squadra, si è convinto del lavoro che ha visto alla TRT ed è all’altezza della sfida di gareggiare sulle strade ungheresi». Dal canto suo Ostberg ha commentato: «Sono felice di aver raggiunto questo accordo con Citroen in Ungheria e con TRT: sono molto fiducioso nel loro lavoro e sono entusiasta di accettare la sfida delle strade ungheresi».

Crediti Immagine di Copertina: © Citroën Racing

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati