Formula E | Porsche punta a migliorare nel 2021: “Alte aspettative”

Si riparte questo weekend

Porsche correrà il primo appuntamento della Formula E questo fine settimana in Arabia Saudita.
Formula E | Porsche punta a migliorare nel 2021: “Alte aspettative”

Obiettivi chiari e precisi per il TAG Heuer Porsche Formula E Team, pronto a scendere in pista questo weekend per il primo doppio appuntamento in Arabia Saudita. La Casa di Stoccarda punta a migliorarsi rispetto alla stagione di debutto, confermando André Lotterer e accogliendo Pascal Wehrlein.

Porsche con una stagione di esperienza alle spalle

Ricordi dolci per Porsche in Medio Oriente: due anni fa fece l’esordio nella Formula E, andando subito a conquistare un podio con Lotterer e la Porsche 99X Electric sul circuito di Diriyah. Nel corso dell’anno sono arrivati alti e bassi, ma in questo 2021 Porsche è desiderosa di celebrare il primo successo in un ePrix: sono stati apportati notevoli miglioramenti al motore e Martin Füchtner assume il ruolo di Technical Project Leader Formula E dei tedeschi. Amiel Lindesay, Responsabile delle Attività in Formula E di Porsche, ha detto: «Non vediamo l’ora di tornare a correre dopo una lunga pausa. L’inizio di una nuova stagione è sempre emozionante, soprattutto per noi. Questa volta siamo molto più preparati e partiamo anche con aspettative più alte rispetto alla scorsa stagione. A causa della pandemia, la stagione è stata molto breve e si è rivelato un handicap importante perché non abbiamo raggiunto l’esperienza prevista inizialmente».

Le dichiarazioni di Lotterer e Wehrlein

Lotterer: «La Formula E è un campionato davvero difficile, per avere successo tutto deve essere al posto giusto: devi qualificarsi più in alto possibile, superare la gara senza problemi e avere una buona strategia nella gestione dell’energia. La sfida per noi sarà essere ben preparati per ogni eventualità, questa è la chiave del successo». Wehrlein: «Per me la pausa è stata estremamente lunga, l’ultima gara è stata quasi un anno fa a Marrakech. Ovviamente ho provato e fatto buoni progressi nel frattempo, ma questo non sostituisce la gara vera e propria. Spero in un inizio di stagione positivo».

Copyright foto: Porsche

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati