IMSA | 24 Ore di Daytona, 4a ora: Cadillac in testa con JDC-Miller, Corvette guida le GTLM

Il punto della situazione iniziale

JDC-Miller Motorsports è momentaneamente al comando della 24 Ore di Daytona allo scoccare della quarta ora, con Corvette che tiene la leadership delle GTLM.
IMSA | 24 Ore di Daytona, 4a ora: Cadillac in testa con JDC-Miller, Corvette guida le GTLM

È scesa la notte alla 24 Ore di Daytona. Dopo le prime quattro ore di gara, battaglia ancora apertissima nella classe DPi, con il JDC-Miller Motorsports al comando. WIN Autosport è prima tra LMP2 (ma occhio a Cetilar Racing), mentre Corvette controlla le GTLM.

Cadillac al comando con JDC

Le prime ore di corsa sono state scandite da diversi momenti di caution, che hanno subito diversificato le strategie tra gli equipaggi in gara. Tristan Vautier mantiene il comando della corsa con la Cadillac marchiata Mustang Sampling Racing di JDC con circa 10” di vantaggio su Kevin Magnussen, col danese sempre su Cadillac ma di Chip Ganassi Racing. Scendendo in classifica troviamo Ricky Taylor con l’Acura di WTR e Mike Rockenfeller con Action Express Racing, mentre Mazda è sesta con Harry Tincknell nonostante un problema nei primissimi giri. Olivier Pla è 5° con l’altra Acura (quella di Meyer Shank Racing), Mike Conway invece è 7° con l’altra auto di AXR che aveva guidato buona parte della fase iniziale.

WIN Autosport guida le LMP2, Cetilar tra alti e bassi

Era Motorsport ha segnato il miglior tempo fino ad ora tra le LMP2 ma è seconda dietro a WIN Autosport: Tristan Nunez ha 8” di vantaggio su Kyle Tilley, in una classe che comunque vede tutti ben attaccati. Peccato per Cetilar Racing che si trova solamente sesta, ma era sempre stata costante nelle posizioni di vertice fino a prendere brevemente anche la testa della corsa. Ritirata Racing Team Nederland per un impatto con le barriere da parte di Frits van Eerd, mentre High Class Racing ha subìto un problema tecnico. Ai box anche la #81 di DragonSpeed.

Momentanea doppietta di Corvette in GTLM

Corvette guida con la #3 davanti alla #4 la GTLM. Le due vetture statunitensi stanno ben controllando la pressione delle due BMW ma sembrano averne di più (per ora). La Ferrari di Risi Competizione ha lottano per il vertice ma un sorpasso azzardato su una LMP3 non solo ha comportato un’escursione sull’erba ma anche una penalità. Ben indietro la Porsche di WeatherTech Racing tamponata allo start, con MacNeil che ha perso completamente il posteriore.

Il punto della situazione in GTD e LMP3

Lotta apertissima anche in GTD, ma la Lexus di Vasser Sullivan Racing con Kyle Kirkwood ha saldamente in mano la leadership. La Ferrari di AF Corse è sesta, le Lamborghini di Paul Miller Racing e GRT Grasser Racing Team ottava e nona. Tanti errori e ritiri in LMP3, con la Riley Motorsport #74 che ha un buon distacco sugli inseguitori.

IMSA WeatherTech SportsCar Championship 2021 – Rolex 24 at Daytona: classifica 4a ora

Copyright foto: Jake Galstad / LAT Images

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati