IMSA | 24 Ore di Daytona, Qualifiche: Nasr il più veloce con Action Express

BMW in prima fila tra le GTLM

Action Express Racing conquista la pole position provvisoria con Felipe Nasr nelle qualifiche della 24 Ore di Daytona, in attesa della gara sprint di domani.
IMSA | 24 Ore di Daytona, Qualifiche: Nasr il più veloce con Action Express

È Felipe Nasr il più veloce nella sessione di qualifiche della 24 Ore di Daytona, inserita all’interno della Roar Before the 24, battendo la Mazda con la Cadillac di Action Express Racing. Ben Keating è il migliore in LMP2 con PR1 Mathiasen Motorsports, mentre BMW batte tutti in GTLM.

Nasr ottiene la pole “provvisoria” con AXR

Una prestazione di assoluto rilievo per Nasr, in grado di conquistare la partenza dal palo per la Motul Pole Award 100, la mini-gara da 100 minuti che assegnerà di fatto la vera pole position per la 24 Ore di Daytona della settimana prossima. Il brasiliano ha segnato il miglior tempo di 1’34”311, precedendo Oliver Jarvis di 0”131. Tristan Vautier s’inserisce invece in terza posizione con la Cadillac di JDC-Miller MotorSports a soli 0”043 dalla Mazda, mentre al 4° posto troviamo l’ottimo Kevin Magnussen con la Cadillac di Chip Ganassi Racing. La miglior Acura in classifica è quella di Wayne Taylor Racing, quinta con Filipe Albuquerque, davanti all’altro esemplare di Meyer Shank Racing con Dane Cameron. Deludente invece l’altra Cadillac di AXR, con Jimmie Johnson che ha preso il volante invece del velocissimo Kamui Kobayashi (uno dei migliori nelle varie sessioni) ma piazzandoli solamente 7°.

Keating primo nell’affollata LMP2

Keating ha invece messo tutti dietro in LMP2 con un 1’37”368, con +1”164 su Dennis Andersen di High Class Racing. Da sottolineare invece Roberto Lacorte, 3° con la Dallara P217 di Cetilar Racing. Moritz Kranz è pole per le LMP3 con la Duqueine di Muehlner Motorsports, fresco vincitore del primo round dell’IMSA Prototype Challenge.

1-2 di BMW in GTLM con Wittmann e Glock

Doppietta BMW nella classe GTLM: Marco Wittmann è l’unico ad aver abbattuto il muro dell’1’43, settando il miglior giro sull’1’42”980. Al suo fianco ci sarà l’altra M8 GTE di Timo Glock, a 0”343 di distanza. Corvette segue al 3° e al 4° posto, mentre la Ferrari di Risi Competizione è quinta davanti alla Porsche di WeatherTech Racing. Ryan Hardwick e Wright Motorsports svettano nella GTD con la Porsche 911 GT3 R, seguiti da AF Corse e Simon Mann. Lamborghini è terza con l’esemplare di Paul Miller Racing guidato da Madison Snow.

IMSA WeatherTech SportsCar Championship 2021 – The Roar Before the Rolex 24: qualifiche


AGGIORNAMENTO: la Cadillac di AXR è stata trovata sottopeso e partirà ultima nella propria classe, però davanti all’Acura di WTR con il retrotreno non conforme al regolamento. Penalizzata anche RWR-Eurasia tra le LMP2.

Copyright foto: LAT Images / Jake Galstad

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati