FIA F2 | Nannini-Deledda nuova coppia tutta italiana per HWA Racelab

La scelta del team tedesco

Matteo Nannini e Alessio Deledda saranno la nuova coppia di HWA Racelab per la stagione 2021 della Formula 2.
FIA F2 | Nannini-Deledda nuova coppia tutta italiana per HWA Racelab

Si vede un po’ di tricolore nella prossima stagione della Formula 2. Matteo Nannini e Alessio Deledda sono stati scelti da HWA Racelab e formeranno una nuova coppia tutta italiana nel 2021. Entrambi i piloti debutteranno nella seconda formula.

Nannini al via sia della Formula 2 che della Formula 3

Un annuncio sorprendente quello fatto da HWA Racelab perché si assicura gli unici piloti italiani presenti nella Formula 3 del 2020 – ad eccezione di Federico Malvestiti e di Leonardo Pulcini, quest’ultimo presente solo a Barcellona. Nannini è quello che ha più vittorie e risultati importanti nel proprio curriculum: il titolo nella Formula 4 mediorientale nel 2019 (nell’anno di debutto in monoposto) e appunto l’esperienza in F.3 con Jenzer dello scorso anno. Per il driver di Faenza ci sarà un doppio programma nel 2021: HWA Racelab infatti lo schiererà sia nella F.2 che nella F.3, sfruttando la decisione di non sovrapporre le due categorie nei weekend della Formula 1. «Non vedo l’ora di cominciare una stagione così impegnativa» ha detto il 17enne. «45 gare nel 2021 saranno impegnative, ma mi sento pronto e determinato a crescere come pilota. Sarà il mio primo anno in F.2: so che non sarà facile, ma sono disposto a imparare il più possibile».

Deledda promosso in Formula 2

Al contrario, Deledda ormai è da tre anni che corre con le monoposto, anche se c’è da sottolineare l’assenza di una carriera nel karting. Dopo due anni trascorsi con Campos nella Formula 3, il romano farà il salto nella F.2 con HWA Racelab e afferma che è «una nuova esperienza che aspetto da anni. Sono entusiasta di partecipare a un campionato così competitivo e di mettere alla prova le mie capacità». Qualche mese fa, Deledda era stato però protagonista in negativo di un video in cui guidava una Lamborghini ad alta velocità, scartando le auto bloccate nel traffico. Il romano si era poi scusato sui social affermando che non fosse lui al volante, ma non era stato accolto troppo positivamente dagli appassionati.

Copyright foto: FIA F2 via Twitter

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati