CIR

ACI Sport ritocca al rialzo i montepremi serie italiane rally 2021: assegno più pesante per il vincitore del CIR

I nuovi montepremi 2021

Pubblicato da ACI Sport l'elenco dei montepremi per tutte le serie e categorie tricolori rally 2021, quest'anno più ricchi
ACI Sport ritocca al rialzo i montepremi serie italiane rally 2021: assegno più pesante per il vincitore del CIR

Continuano ad incastrarsi i vari tasselli che comporranno la stagione 2021 dei campionati italiani rally: dopo aver svelato calendari e date, alcune novità per il format e le liste dei piloti prioritari, ACI Sport ha ufficializzato i montepremi per ciascuna delle sue serie nazionali.

Premio più ricco per il vincitore del CIR 2021

Pur in un contesto pandemico che sta mettendo in ginocchio l’economia, la Federazione (su proposta della Commissione Rally ACI Sport e con l’approvazione della Direzione Sportiva Automobilistica ACI) va controcorrente e ha deciso di dare una sferzata ai propri premi finali, in modo tale da incentivare e sostenere team ed equipaggi che mai come prima d’ora affrontano ristrettezze e difficoltà nei budget. Ricordiamo che già nel 2020, nonostante l’esplosione della pandemia e un calendario ridotto, ACI Sport decise di confermare i montepremi già previsti all’inizio della stagione.

Quindi, nel 2021 il monte totale supererà i 400.000 euro totali, che rappresenta un cifrone notevole: per fare un esempio, se l’anno scorso al vincitore del CIR andavano 15.000 euro, quest’anno l’assegno sarà di ben 40.000 euro, stessa cifra riservata al trionfatore nel CIR Asfalto. Invariato il premio complessivo per il CIR Junior, ovvero 75.000 euro da investire nella stagione successiva per un programma in un campionato di livello internazionale (ma si attende un ulteriore montepremi in pneumatici), mentre ai vincitori del CIR Terra e CIWRC anche quest’anno andranno 15.000 euro.

Questo nel dettaglio il montepremi dei campionati e serie nazionali rally per il 2021:

 

€ 40.000,00 per il vincitore del Campionato Italiano Rally.

 

€ 75.000,00 per il Campionato Italiano Rally Junior 

 

€ 60.000,00 per il Campionato Italiano Rally Asfalto (40.000 al 1° -15.000 al 2° – 5.000 al 3°).

 

€ 35.000,00 per il Campionato Italiano Rally Asfalto Due Ruote Motrici (10.000 al 1° – 7.000 al 2° – 3.000 al 3° +

 

15.000 al 1° classificato CIRA Due Ruote Motrici Under 25 (premio cumulabile con il premio del CIRA Due Ruote Motrici condizionato alla partecipazione al Campionato Italiano Junior 2022).

 

€ 15.000,00 per il vincitore del Campionato Rally WRC.

 

€ 15.000,00 per il vincitore del Campionato Italiano Rally Terra.

 

€ 10.000,00 per il vincitore assoluto della Finale Nazionale ACI Sport Rally Cup Italia.

 

€ 2.000,00 per il vincitore di ogni classe, Femminile ed Over 55 della Finale Nazionale ACI Sport Rally Cup Italia.

 

€ 20.000,00 per il vincitore della Coppa Under 25 nella Finale Nazionale ACI Sport Rally Cup Italia (premio subordinato alla partecipazione al Campionato Italiano Rally Junior della successiva stagione sportiva).

 

€ 20.000,00 per la Coppa Under 25 Due Ruote Motrici nella Finale Nazionale ACI Sport Rally Cup Italia (premio subordinato alla partecipazione al Campionato Italiano Rally Junior della successiva stagione sportiva).

 

Crediti Immagine di Copertina: ACI Sport

 

Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati