24H Series | 24 Ore di Dubai, Gara: prima vittoria di GPX Racing con Porsche

Dominio di Jefferies, Andlauer, Fatien, Ferté e Jaminet

GPX Racing domina e vince la 24 Ore di Dubai della 24H Series con la Porsche affidata ad Axcil Jefferies, Julien Andlauer, Frédéric Fatien, Alain Ferté e Mathieu Jaminet.
24H Series | 24 Ore di Dubai, Gara: prima vittoria di GPX Racing con Porsche

Prima vittoria per GPX Racing alla 24 Ore di Dubai, primo appuntamento valido per la stagione 2021 della 24H Series. La squadra degli Emirati Arabi Uniti domina letteralmente la corsa con Axcil Jefferies, Julien Andlauer, Frédéric Fatien, Alain Ferté e Mathieu Jaminet sulla Porsche 911 GT3 R.

GPX Racing agguanta la vittoria con la Porsche

Fin dalla seconda ora, GPX Racing si era stabilita al comando della 24 Ore di Dubai con la propria Porsche, aumentando man mano il distacco fino ad addirittura sei minuti con cinque ore dal termine. Se nella prima parte di corsa era stato lasciato il volante ai più esperti Andlauer, Jaminet e Jefferies, il team ha poi concesso più tempo a Fatien e Ferte, mantenendo comunque l’Audi 58 LMS GT3 Evo del Tam WRT a debita distanza fino a concludere sotto la bandiera a scacchi con un giro di vantaggio (e oltre tre minuti di differenza). Dries Vanthoor, Kelvin van der Linde, Frank Bird, Benjamin Goethe e Louis Machiels hanno provato a rimanere vicini ai leader dopo una bella partenza dal 10° posto, ma hanno dovuto fare i conti anche con la Mercedes-AMG GT3 Evo di HRT Bilstein e con la Lamborghini Huracán GT3 Evo di GRT Grasser Racing Team, che si sono ampiamente giocate le possibilità di concludere sul podio; il team austriaco è quello che ha perso più tempo a causa di diverse penalità sotto Code 60 – rallentamento fino a 60 km/h sotto bandiera gialla, come una Full Course Yellow –, compromettendo quindi anche le chance di lottare per la vittoria.

Peccato per Dinamic, ritirata

Nonostante il dominio Porsche in qualifica, sono Mercedes-AMG e Audi ad aver mostrato tanta competitività in generale: il Team HRT (con le insegne dell’Abu Dhabi Racing) centra il 5° posto e il trionfo in GTE-Am, poi troviamo Car Collection (l’Audi #34), Racetivity (Mercedes-AMG), Car Collection (la #88) e MP Motorsport (Mercedes-AMG). McLaren centra la top-10 con Inception Racing by Optimum. Ritirata la Porsche di Herberth Motorsport che aveva conquistato la pole position, così come quella di Dinamic Motorsport che scattava dalla seconda posizione ma comunque classifica al 19° posto. Vittoria della Cupra TCR DSG di TOPCAR Sport nella classe TCE (17esima assoluta), mentre la BMW M4 GT4 di ST Racing è la migliore della classe GT4 (15esima assoluta).

24H Series 2021 – Hankook 24H Dubai: classifica gara

Copyright foto: 24H Series

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati