WRC | Le strade di Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul si separano improvvisamente [AGGIORNAMENTO]

Un nuovo copilota per Neuville

Nicolas Gilsoul non sarà più il copilota di Thierry Neuville. Cambia l'equipaggio Hyundai Motorsport, con il pilota belga che avrà dal Rallye di Monte Carlo un nuovo navigatore
WRC | Le strade di Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul si separano improvvisamente [AGGIORNAMENTO]

AGGIORNAMENTO: A fine giornata Nicolas Gilsoul rompe il silenzio nel quale si era trincerato e commenta la sua improvvisa separazione dal suo pilota Thierry Neuville: «Come si può immaginare, il mio telefono non ha smesso di squillare dalla notizia di questa mattina: Thierry e io non saremo compagni di squadra in questa stagione», sono le parole che riportano siti come RallyeSport. «Da dove comincio? Abbiamo condiviso momenti unici, come la nostra prima vittoria in Germania, le nostre vittorie in Sardegna, Svezia, Argentina, Montecarlo… immense gioie, delusioni […]. In poche parole: emozioni che solo il WRC sa regalare. Questo è quello che ricorderò di questi anni insieme. In una relazione, a volte la fine può essere un po’ brusca. Ma posso constatare ogni giorno quanto sono fortunato a vivere della mia passione e voglio solo augurare a Thierry e Martijn il meglio per la stagione a venire. Voglio anche ringraziare l’intero team Hyundai, auguro a tutti voi molti altri titoli di Campione del Mondo! È solo un arrivederci… Non intendo restare molto a lungo dietro la mia scrivania: il mio posto preferito è quello giusto, in una vettura da rally».

Si legge un po’ di amarezza e delusione nelle parole di Gilsoul, e forse un filo di contrarietà davanti a questa decisione. Ma è ancora mistero fitto sui motivi di questa rottura tra i due, giacché il navigatore non ha fornito alcuna spiegazione sul perché sia avvenuta. 


Mentre il Rallye di Monte Carlo 2021 vive una situazione all’insegna di una sottile precarietà (il borsino delle sue quotazioni oggi è un po’ calato, vista la cancellazione del Rallye Monte Carlo Historique, previsto dal 30 gennaio al 3 febbraio, a causa delle nuove regole del coprifuoco anticipato in tutta Francia che stanno per entrare in vigore), arriva un colpo di scena che cambia un equipaggio in gara che ha diviso gli abitacolo per un decennio.

Gilsoul non detterà le note a Neuville a Monte Carlo

Parliamo di Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul, duo di Hyundai Motorsport che si separa dopo aver iniziato a lavorare assieme, ininterrottamente, dal 2011. A Monte Carlo, al posto del navigatore storico del belga, sulla i20 Coupé WRC ci sarà a dettare le note il connazionale Martijn Wydaeghe.

La notizia giunge inaspettata, comunicata dallo stesso Neuville sui suoi canali social in maniera laconica: «[Ci sono] alcuni cambiamenti in vista, dal momento che inizierò la stagione con Martijn Wydaeghe come copilota. Voglio ringraziare Nicolas Gilsoul per i dieci anni che abbiamo passato insieme e per i bei ricordi». Stop, nessun cenno a questo cambio improvviso, che lascia interdetti giacché nella start list approvata ed ufficiale del Monte Carlo 2021, diramata questa settimana, lo stesso Gilsoul figurava al fianco di Neuville.

Neuville-Gilsoul, fine della collaborazione?

Da Hyundai Motorsport non è arrivata alcuna comunicazione ufficiale al momento, così come tutto tace da Gilsoul, che abbiamo anche provato a contattare. Non si sa quindi se si tratta di un cambio temporaneo o, come sembrano suggerire tra le righe le parole dello stesso Neuville, sia definitivo. E soprattutto non si conoscono i motivi di questa decisione, e chi l’abbia presa.

L’ex equipaggio insieme ha conquistato per cinque volte il titolo di vicecampioni WRC, la prima volta nel 2013 a bordo della Ford Fiesta RS WRC per il Qatar WRT, e in seguito con Hyundai. Wydaeghe, classe 1992, negli ultimi anni ha dettato le note al connazionale Guillaume de Mevius, e debutterà con la i20 Coupé WRC per la prima volta in una gara rally vera e propria, se escludiamo la precedente esperienza con la vettura al Monza Rally Show del 2019, al fianco di Craig Breen.

Crediti Immagine di Copertina: Hyundai Motorsport

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati