DTM

DTM | Frijns non continuerà a tempo pieno, precedenza alla Formula E

Causa sovrapposizione dei due calendari

Con troppi appuntamenti che si accavallano nello stesso weekend, Robin Frijns ha deciso di concentrarsi esclusivamente sulla Formula E e mettendo da parte il DTM.
DTM | Frijns non continuerà a tempo pieno, precedenza alla Formula E

Niente più DTM, perlomeno a tempo pieno: è questa la decisione presa da Robin Frijns, al via del campionato tedesco negli ultimi tre anni come pilota ufficiale di Audi. Il nederlandese, a causa delle tante concomitanze con il suo ruolo alla Envision Virgin Racing, si concentrerà sulla Formula E in questo 2021.

Frijns concentrato sulla Formula E per via dei calendari

Frijns si sta preparando a correre la sua quinta stagione completa in Formula E, la terza come portacolori di Envision Virgin Racing e la prima assieme al nuovo arrivato Nick Cassidy. Solitamente, il nederlandese affiancava il programma del campionato elettrico con l’impegno ufficiale in DTM con Audi, lottando lo scorso anno addirittura per il titolo. Ora le possibilità sono davvero difficili, con la Formula E già costretta a rimandare l’appuntamento di Santiago del Cile e con il DTM che si è spostato ai regolamenti GT3. «Se avrò la possibilità l’afferrerò con entrambe le mani ma, al omento, è molto difficile dirlo» ha detto Frijns a Motorsport.com, in merito alla partecipazione al DTM. «Tutti sanno che la Formula E è la mia priorità. Negli ultimi due anni sono sempre stato fortunato che non ci sia stata una sovrapposizione, ma ora i calendari sono in continuo mutamento a causa del COVID-19».

Frijns: Audi felice del mio lavoro

Frijns ha continuato: «La Formula E decide quando le gare si svolgeranno, ma può cambiare rapidamente: ad esempio, Santiago è già stata rinviata e ora dicono che il Messico sarà a giugno, ma forse anche no. Non posso dire ad Audi che voglio correre nel DTM se poi devo altare tre o quattro gare a causa delle sovrapposizioni. Audi è molto ansiosa di tenermi, sono contenti di quello che ho fatto e come lavoro col team».

Copyright foto: DTM

Leggi altri articoli in DTM

Commenti chiusi

Articoli correlati