IMSA | Anche Kubica al via della 24 Ore di Daytona con High Class Racing

Al fianco di Fjordbach, Andersen e Habsburg

High Class Racing ha annunciato Robert Kubica per la prossima 24 Ore di Daytona dell'IMSA, sull'Oreca di LMP2 assieme a Anders Fjordbach, Dennis Andersen e Ferdinand Habsburg.
IMSA | Anche Kubica al via della 24 Ore di Daytona con High Class Racing

Robert Kubica debutterà nella prossima 24 Ore di Daytona, primo appuntamento dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship 2021. L’ex pilota di Formula 1 polacco correrà con l’Oreca 07 Gibson LMP2 di High Class Racing, al fianco dei regolari Anders Fjordbach e Dennis Andersen più Ferdinand Habsburg.

Kubica debutterà alla 24 Ore di Dayona nella classe LMP2

Dopo la breve parentesi nel DTM don la BMW privata del Team ART dello scorso anno e l’avventura in F.1 con la Williams del 2019, Kubica è pronto a esordire alla 24 Ore di Daytona con una LMP2. Il polacco aveva già provato in passato la LMP1 di ByKolles ma sarà la prima vera gara che affronterà e lo farà con High Class Racing, compagine danese anni impegnata in questa classe ma che aveva annunciato lo scorso novembre di prendere parte alla corsa della Florida, in preparazione all’impegno full-time nel FIA World Endurance Championship. Kubica potrà contare sugli esperti Fjordbach e Andersen, che prenderanno parte regolarmente al Mondiale assieme all’ex ufficiale Corvette Jan Magnussen, ma anche sul giovane ex rivale Ferdinand Habsburg, anch’egli presente nel DTM lo scorso anno ma con l’Audi del Team WRT.

Habsburg: “Torno a Daytona con più esperienza”

«La 24 Ore di Daytona è finora il momento clou della mia» ha detto l’austriaco a Sportscar365, raccontando della sua partecipazione all’edizione 2018 con l’Oreca di Jackie Chan DC Racing. «Era la mia prima 24 Ore e ne sono rimasto completamente affascinato, non somigliava a niente che avessi provato prima. Non vedo l’ora di tornarci, sicuramente con più esperienza e maturità che ho sviluppato negli ultimi due anni correndo nel DTM e alla 24 Ore di Spa».

Copyright foto: DTM

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati