Formula Regional by Alpine | Barrichello sbarca in Europa con JD Motorsport

Al via con il team italiano nel 2021

Eduardo Barrichello, figlio di Rubens, debutterà nel Formula Regional European Championship by Alpine con JD Motorsport nella stagione 2021.
Formula Regional by Alpine | Barrichello sbarca in Europa con JD Motorsport

Arriva anche Eduardo Barrichello in Europa a partire dalla stagione 2021. Il figlio dell’ex pilota di Formula 1 Rubens disputerà il Formula Regional European Championship by Alpine con l’italianissima JD Motorsport, dopo aver ottenuto il titolo di vicecampione nella USF2000.

Eduardo Barrichello raggiunge l’Europa grazie a JD Motorsport

Un cognome pesante quello da Eduardo detto “Dudu”, ma il 19enne brasiliano ha dimostrato ottime corse in America fin dal suo debutto nel 2018: ottime prestazioni nella Formula 4 statunitense, poi il passaggio all’U.S. F2000 National Championship dove è riuscito a ottenere il 2° posto nel 2020, ottenendo anche tre vittorie, tre pole position e nove podi. Ora è arrivato il momento di sbarcare dall’altra parte dell’Oceano verso il Vecchio Continente, alla corte della JD Motorsport di Roberto Cavallari e Alfredo Cappelletti nel rinnovato Formula Regional European Championship by Alpine. «Sono felicissimo per l’accordo raggiunto con JD Motorsport e non vedo l’ora di cominciare la mia carriera europea con loro. Questa sarà una stagione davvero interessante, con così tante piste che hanno fatto la storia delle competizioni automobilistiche».

Alfredo Cavallari: “Al lavoro per essere già veloci”

Cavallari ha aggiunto: «Siamo molto felici per l’accordo raggiunto con Eduardo. Osservandolo nella USF2000, possiamo dire che è stato davvero competitivo. Lavoreremo duramente per far sì che si adatti velocemente alla nostra vettura in ogni circostanza, così da avere ugualmente successo anche in Europa. Ringrazio tutto il suo staff e la sua famiglia per aver scelto JD Motorsport, identificando la nostra realtà come l’ambiente più adatto per la crescita tecnica e umana di Eduardo nella sua prima esperienza europea».

Copyright foto: JD Motorsport

Leggi altri articoli in Formula 3

Commenti chiusi

Articoli correlati