IMSA | Kobayashi punta a conquistare una tripletta alla 24 Ore di Daytona

Il giapponese è fiducioso

Kamui Kobayashi punta a cogliere la terza vittoria consecutiva alla 24 Ore di Daytona dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship.
IMSA | Kobayashi punta a conquistare una tripletta alla 24 Ore di Daytona

Kamui Kobayashi è sicuramente uno dei piloti del momento nel panorama endurance e fra un mese sarà di nuovo al via della 24 Ore di Daytona. Il pilota giapponese ha già vinto la gara dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship negli ultimi due anni ed è fiducioso nell’ottenere la fatidica tripletta.

Kobayashi a caccia della terza vittoria consecutiva a Daytona

È stato un 2020 di grandi successi per Kobayashi, in grado di conquistare il titolo del FIA World Endurance Championship con Toyota assieme a Mike Conway e Jose Maria Lopez (ma mancando sfortunatamente la 24 Ore di Le Mans) e di vincere per la seconda volta la 24 Ore di Daytona. Il giapponese sarà parte dell’equipaggio della seconda Cadillac DPi-V.R di Action Express Racing assieme all’ex campione della NASCAR Jimmie Johnson, all’ex campione della IndyCar Series Simon Pagenaud e all’ex vincitore della 24 Ore di Le Mans Mike Rockenfeller. Un equipaggio da urlo, che fa ben sperare a Kobayashi di segnare un’incredibile tripletta consecutiva, anche se ha saltato dei test privati il mese scorso a Daytona per il suo impegno in Super Formula. «Mi unirò a loro soltanto alla Roar Before the 24, quindi all’ultimo minuto. Penso però di avere abbastanza esperienza» ha detto.

“Sono fiducioso, AXR tra i migliori”

«Sono fortunato di aver ricevuto l’offerta da Cadillac. Quando mi hanno chiamato ho visto che era la migliore opportunità. Ovviamente anche Chip Ganassi si stava unendo a loro e hanno esperienza con le vetture sportive, ma hanno meno esperienza con le DPi. Action Express sono tra i migliori, e i miei compagni di squadra sono forti, quindi sono abbastanza fiducioso» ha concluso il nipponico.

Copyright foto: Richard Dole / LAT Images

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati