WRC2 | Movisport schiera per il 2021 la Volkswagen Polo R5 con a bordo Nikolay Gryazin

Iscrizione nel WRC2 per Movisport

Nikolay Gryazin ancora nel WRC2, ma questa volta a bordo della Volkswagen Polo R5 del team SRT. Movisport sarà al fianco del pilota russo, affrontando così l'esperienza mondiale
WRC2 | Movisport schiera per il 2021 la Volkswagen Polo R5 con a bordo Nikolay Gryazin

Nikolay Gryazin tornerà anche nel 2021 nel WRC2, ma come sappiamo non farà più parte della formazione ufficiale sulle i20 R5 schierate da Hyundai Motorsport: il giovane russo ripartirà dalla Volkswagen Polo GTI R5, cosa che era nell’aria da tempo visti i recenti test fatti con la vettura. Ma a parte questa conferma, oggi conosciamo anche il team che punterà su Gryazin, ovvero l’italiana Movisport.

Movisport entra nel WRC2 2021

A dire il vero anche qui si tratta non di una novità bensì di una conferma: la squadra reggiana, fondata nel 1999 dall’attuale general manager Zelindo Melegari, è legata infatti al pilota moscovita da alcune stagioni (anche ai tempi della conquista nel 2018 del titolo ERC Junior Under28, poi chiamato ERC1 Junior ed infine, semplicemente ERC Junior), che avrà al suo fianco per le note Konstantin Aleksandrov, subentrato quest’anno al copilota storico di Gryazin Yaroslav Fedorov.

Dal canto suo, Movisport parteciperà quindi al Mondiale Rally nella categoria cadetta con l’equipaggio in salsa russa, a bordo della Polo GTI R5 – preparata dal team lettone Sports Racing Technologies – che Gryazin ha già sfruttato nei recenti test in Francia ed anche in gara, in occasione del Rallye Recalvi Mariña Lucense in Spagna lo scorso 11-13, dove il pilota ha ottenuto la vittoria. Si riannoda così la collaborazione tra il moscovita, al suo terzo anno nel Mondiale Rally, e il team SRT, interrotta nel 2020 per l’ingresso del russo in Hyundai Motorsport, dove però non è stato riconfermato dal team principal Andrea Adamo, lasciando spazio all’ingresso di Oliver Solberg (Ole Christian Veiby, invece, ha mantenuto il proprio sedile).

“Ringraziamo Gryazin per averci scelto tra tanti team di livello mondiale”

Melegari, fresco vicecampione ERC2, ha commentato: «Siamo estremamente soddisfatti del progetto che si è concretizzato: cercheremo di proseguire al meglio possibile la collaborazione con Gryazin, che ringraziamo di cuore per averci scelto tra una nutrita offerta di team a livello mondiale. Sarà un’avventura stimolante, entriamo in punta di piedi in un palcoscenico importante che sicuramente ci permetterà di crescere, esperienza che cercheremo poi di mettere a disposizione dei piloti che vorranno essere dei nostri».

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati