Formula E | Posticipato l’esordio stagionale a Santiago del Cile per il COVID-19

A data da destinarsi

La Formula E si vede costretta a rinviare la gara di Santiago del Cile e anche l'inizio della stagione 2020-21, dopo che il paese sudamericano ha chiuso i confini al Regno Unito.
Formula E | Posticipato l’esordio stagionale a Santiago del Cile per il COVID-19

La Formula E è stata costretta a rinviare l’inizio della stagione 2020-21. Il doppio appuntamento a Santiago del Cile, in programma i prossimi 16-17 gennaio, è stato posticipato a data destinarsi a causa della rapida diffusione del nuovo ceppo del COVID-19 identificato nel Regno Unito.

Il Cile chiude i confini al Regno Unito per il COVID-19

Inizio in salita per la Formula E, che doveva scattare fra un mese con la nuova stagione in Cile. Con cinque team che hanno sede nel Regno Unito (Envision Virgin Racing, Mahindra Racing, Mercedes-Benz EQ Formula E Team, NIO 333 FE Team e Jaguar Racing) e il blocco dei confini a causa della scoperta di un nuovo ceppo del Coronavirus, questi non possono recarsi in Sudamerica per il regolare svolgimento dell’ePrix. Una dichiarazione fornita a Motorsport.com da parte della serie elettrica aggiunge: «A causa delle recenti notizie del Cile che chiude i confini al Regno Unito, in collaborazione con il Comune di Santiago abbiamo deciso di posticipare l’ePrix di Santiago 2021. Stiamo lavorando con la città per definire le date in cui le gare si terranno più avanti, nel primo trimestre dell’anno. Annunceremo ufficialmente queste nuove date come parte del nostro aggiornamento del programma di gennaio, quando confermeremo il secondo lotto di gare per il calendario 2020-21».

Calendario (e campionato) in crisi

Si tratta di una grande battuta d’arresto per la Formula E, che nemmeno con il finale di stagione era riuscito a organizzare più di un appuntamento al di fuori della stessa sede; infatti, il Gran Finale si era tenuto su tre circuiti ma sempre all’aeroporto di Tempelhof a Berlino. Al momento è confermata la sola tappa di Riyadh (Arabia Saudita) del 26-27 febbraio, mentre anche Sanya (Cina) e Città del Messico sono state rinviate.

Copyright foto: per gentile concessione della Formula E

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati