WRC | Latvala nuovo team principal Toyota, la freddezza di Makinen

L'ex team principal dice la sua sul successore

Tommi Makinen commenta con un certa freddezza e un sentore di scetticismo la scelta di Toyota Gazoo Racing di chiamare Jari-Matti Latvala come team principal
WRC | Latvala nuovo team principal Toyota, la freddezza di Makinen

Quando uno pensava di aver visto la qualunque in questo anno imprevedibile e disgraziato, ecco che il mondo del WRC ci ha apparecchiato un signor colpo di scena, ovvero l’approdo di Jari-Matti Latvala come team principal di Toyota Gazoo Racing, squadra che giusto dodici mesi prima gli diede il benservito come pilota.

Il cambio della guarda in Toyota Gazoo Racing

Uscito perciò dalla porta ed entrato con tutti gli onori dal portone principale, il finnico prenderà il posto di Tommi Mäkinen, suo ex capo e prossimo ad assumere il ruolo di Motorspor Advisor per Toyota nell’ambito dello spostamento del team impegnato nel Mondiale Rally sotto l’ala di TGR Europe. Latvala, scelto personalmente dal gran capo di Toyota Motor Corporation Akio Toyoda, ha dichiarato di aver messo in pausa, forse definitiva, la sua carriera da pilota per gettarsi anima e corpo nel suo ruolo di team principal: chi lo ha preceduto, a sua volta, non ha sprizzato entusiasmo da tutti i pori davanti a questa scelta, stando alle dichiarazioni riportate da DirtFish.

Makinen: “Non posso prendere posizione sul fatto che sia la scelta giusta”

Mäkinen, dal 2016 a capo della squadra, accompagnandola all’ingresso nel WRC e alla conquista del titolo costruttori nel 2018,  ha infatti commentato: «Altre persone hanno guardato a questa soluzione [l’ingaggio di Latvala, ndr] e l’hanno analizzata: stando così le cose, va accettato. Non posso prendere posizione sul fatto che sia la scelta giusta», lancia la sottile bordata.

“Vivere un team fuori dall’abitacolo è una cosa totalmente diversa”

«Non ho pensato molto a tutta la faccenda – prosegue -, ma so che questa è una buona squadra con brave persone e sono molto tosti, sanno perciò cosa possono fare. Se la squadra proseguirà come prima, non sarà un dramma. Sappiamo bene cosa può fare il team, abbiamo visto di che pasta sono fatti. Jari-Matti non ha molta esperienza di questo tipo di situazioni ed è diverso quando le vivi dall’interno dell’auto». Insomma, Latvala deve ringraziare il fatto che guiderà un team con basi solide, è il succo del discorso di Mäkinen. Non proprio il massimo dell’incitamento per il neo team principal.

Crediti Immagine di Copertina: Toyota Gazoo Racing

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati