WEC | Toyota, secondo test con la nuova Hypercar a Portimao: “Fatti ulteriori progressi”

Ecco anche la foto spia

Toyota ha girato per ben tre giorni sul tracciato di Portimao, in un lungo programma per lo sviluppo della nuova Hypercar per il FIA WEC.
WEC | Toyota, secondo test con la nuova Hypercar a Portimao: “Fatti ulteriori progressi”

La nuova Le Mans Hypercar di Toyota è di nuovo scesa in pista questa settimana per un secondo test sul circuito di Portimao, Portogallo. In tre giorni di prove sono stati raccolti altri dati che fanno ben sperare per il debutto nel FIA World Endurance Championship. Pascal Vasselon, Direttore Tecnico, ha detto: «Abbiamo fatto ulteriori progressi».

Avanzano i lavori sulla nuova Hypercar di Toyota

Sono state tre giornate intense per Toyota sul tracciato portoghese di Portimao, con un fitto programma tra mercoledì e venerdì che ha fatto addirittura spuntare una foto spia della nuova Hypercar tra gli addetti ai lavori. Comunque, tornando al feedback dei giapponesi, Vasselon ha detto che se il meteo «non è stato gentile» sono comunque riusciti a completare tutto quello che avevano da fare in scaletta. Toyota ha praticamente testato dalle nove della mattina fino alle sette di sera ogni giorno, il che fa capire che non ha avuto luogo nessuna prova notturna sebbene il tramonto è fissato alle cinque del pomeriggio. «Abbiamo svolto un test produttivo sulla nuova Hypercar. Abbiamo fatto progressi più che positivi nelle nostre varie attività in pista. Siamo ancora in una fase iniziale di test in pista e c’è molto lavoro da fare prima di Sebring, ma possiamo essere soddisfatti di questa settimana».

Ecco de Vries, ancora assenti Kobayashi e Nakajima

Qualche mese fa, a Le Castellet erano saliti sulla Hypercar gli ufficiali Mike Conway, Jose Maria Lopez, Sébastien Buemi e Brendon Hartley, mentre in Portogallo si è visto anche il test driver Nyck de Vries. Lopez ha detto a Sportscar365 che: «Siamo nelle primissime fasi di sviluppo. Finora stiamo adattando le nuove componenti per migliorarle, non abbiamo molto tempo fino alla prossima gara. Non posso fornire ulteriori dettagli ma è una bella macchina». Assenti Kamui Kobayashi e Kazuki Nakajima, entrambi impegnati nella Super Formula che aveva in programma questo weekend l’ultimo round stagionale al Fuji.

Copyright foto: Dailysportscar.com

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati