WEC | Jani torna nel Mondiale al fianco di Estre nel 2021, Christensen lascia

Cambio di piloti nel Mondiale

Neel Jani si sposta nel FIA World Endurance Championship con Porsche, al posto di Michael Christensen e al fianco di Kevin Estre.
WEC | Jani torna nel Mondiale al fianco di Estre nel 2021, Christensen lascia

Continua rivoluzione in casa Porsche per il prossimo anno, anche nel FIA World Endurance Championship: Neel Jani prenderà il posto di Michael Christensen sulla Porsche 911 RSR-19 #92 nella stagione 2021, affiancando così l’altro ufficiale Kevin Estre.

Jani torna nel WEC con la Porsche, via Christensen

Dopo aver disputato una stagione deludente in Formula E e messo sempre all’ombra da André Lotterer, Jani è stato sostituito definitivamente da Pascal Wehrlein e Porsche ha deciso di girarlo verso il WEC. Lo svizzero ritorna così nel Mondiale dove aveva vinto il titolo in LMP1 e la 24 Ore di Le Mans nel 2016. Nel 2017, dopo l’uscita dei tedeschi, si era unito a Rebellion nella Super Season 2018-19 prima di passare in Formula E. Estre sarà il suo nuovo compagno di squadra e il prossimo anno correranno assieme sempre nella classe GTE-Pro come piloti ufficiali di Porsche, mentre Christensen ha definitivamente lasciato la Casa di Stoccarda: il danese non appare nemmeno tra i piloti ufficiali, perdendo quindi il suo status come successo a Nicky Tandy (che correrà con Corvette nell’IMSA) e a Earl Bamber (in GTD con il proprio team sempre nell’IMSA).

Bamber, Tandy e Christensen: tre importanti eliminati dai piani Porsche

La scelta di escludere Christensen ma anche Tandy e Bamber dai programmi ufficiali sono una mossa molto inaspettata per Porsche: Tandy-Bamber (assieme a Laurens Vanthoor) avevano vinto una spettacolare 24 Ore di Spa ma, mentre Christensen l’aveva vinta nel 2019. Fuori dai programmi anche Patrick Pilet, Sven Muller e Dirk Werner.

Copyright foto: per gentile concessione della Formula E

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati