WRC | Test Toyota per Monte Carlo, il turno di Rovanpera: Makinen loda la sua stagione [VIDEO]

Dopo Ogier, la volta di Rovanpera

Proseguono i test di Toyota in preparazione del Rallye di Monte Carlo e per provare per la prima volta le gomme Pirelli ufficiali. Tocca a Kalle Rovanpera, che incassa il plauso del suo team principal
WRC | Test Toyota per Monte Carlo, il turno di Rovanpera: Makinen loda la sua stagione [VIDEO]

Si sta per chiudere la settimana dei test sulle Alpi francesi per Toyota Gazoo Racing, che hanno fatto seguito a quelli di Hyundai Motorsport nella stessa zona, in vista della ripartenza del WRC il prossimo mese con il Rallye di Monte Carlo.

La sessione di Kalle Rovanpera

È stata la prima occasione per provare le gomme Pirelli, che rappresenteranno i pneumatici forniti ufficialmente dall’azienda lombarda alle vetture Rally1 del campionato, a partire dalla stagione 2021: per quanto riguarda Toyota, oggi è stata la volta di Kalle Rovanpera, succeduto a Sébastien Ogier nella scansione delle sessioni, mentre Elfyn Evans ha dovuto dare forfait perché positivo al coronavirus dopo il suo sfortunato ACI Rally Monza, stando a quanto riporta il sito RallyeSport. Il giovane finnico ha condotto una Toyota Yaris WRC con qualche nuovo dettaglio aerodinamico anteriore su strade prettamente invernali, con asfalti coperti da ghiaccio e anche un po’ di neve.

Makinen: “La prima stagione di Rovanpera su una WRC è stata eccellente”

Intanto su Rallit.fi l’ormai ex team principal della squadra Tommi Mäkinen ha fatto il punto sulla prima stagione di Rovanpera affrontata a bordo di una World Rally Car Plus: «Kalle ha guidato bene quest’anno e ha sempre fatto cose positive nonostante un numero limitato di chilometri. È un peccato che la pandemia abbia limitato il numero di gare che Kalle avrebbe potuto fare in questa stagione. Sarebbe stato in effetti più facile affrontare la prossima stagione con più chilometri alle spalle. Tuttavia, Kalle ha ancora tempo. La sua prima stagione è stata eccellente. Ha trovato subito velocemente il ritmo. L’anno del coronavirus lo ha privato di chilometri, ma penso che Kalle salirà sul podio molto spesso in futuro. Ha già una buona conoscenza della vettura e come essa risponde quando vengono cambiati gli assetti. Ha un buon feeling con la Yaris WRC, cosa molto importante. Dopo un po’, sai quali sono i piccoli dettagli che devi cambiare in ogni situazione».

Insomma, il futuro Motorsport Advisor di Toyota (ruolo che ricoprirà dal 2021) loda e promuove il giovane Rovanpera, che in questa breve stagione ha dato prova di un ottimo acclimatamento con una vettura così prestante e di buoni risultati, come un terzo posto in Svezia, oltre ad una certa costanza seppur al netto di qualche errore, imprevisto e peccato di gioventù in gara.

Crediti Immagine di Copertina: Toyota Gazoo Racing

Crediti Video: Rallye Luminy13

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati