Dakar | Honda presenta la propria squadra per l’edizione 2021: conferme a partire dal campione uscente Brabec

Ecco il Monster Energy Honda Team per il 2021

Oggi è stata svelata la formazione e la moto che contraddistingueranno il Monster Energy Honda Team per l'edizione 2021 della Dakar
Dakar | Honda presenta la propria squadra per l’edizione 2021: conferme a partire dal campione uscente Brabec

Oggi è stata la giornata in cui Honda ha svelato tutti i programmi per il 2021, illustrando le stagioni di tutti i suoi fronti competitivi, dalla MotoGP alla Dakar. In quest’ultimo contesto è stata presentata la line-up che affronterà il rally raid al via il prossimo 3 gennaio ancora una volta dall’Arabia Saudita, e la CRF450 Rally che piloteranno.

Honda, squadra che vince non si cambia

Il Monster Energy Honda Team si appresenta a difendere la vittoria nella categoria Moto ottenuta nel 2020 con Ricky Brabec, ovviamente confermatissimo, capace di rompere l’egemonia quasi ventennale di KTM nella Dakar. Il primo pilota statunitense a vincere questa epica corsa è pronto per cercare la riconferma e mantenere il titolo in casa Honda, assieme agli altrettanto confermati compagni di squadra José Ignacio Cornejo, alla sua quarta Dakar e quarto nel 2020, Kevin Benavides (quinta partecipazione, costretto al ritiro quest’anno, e reduce dal recente successo al Rally Andalusia) e Joan Barreda, già Leggenda della corsa visto che ha accumulato dieci presenze in carriera – nel 2011 saremo a quota undici – con tanto di ventiquattro tappe vinte: nell’ultima edizione ha chiuso sedicesimo.

Nuovi sponsor per Monster Energy Honda Team

«Manca meno di un mese alla partenza della corsa in Arabia Saudita – ha spiega il General Manager di Monster Energy Honda Team Ruben Faria -. Le moto e i mezzi sono già in viaggio, i piloti stanno effettuando i test finali. Avremo il numero 1 sulla nostra moto [quella di Brabec, ovviamente, ndr] e siamo molto orgogliosi di questo, perché significa che abbiamo fatto un ottimo lavoro la scorsa stagione. Ma abbiamo quattro piloti con molta esperienza e non abbiamo dovuto cambiare quasi nulla nella squadra, il che è molto positiva come cosa, perché tutti si conoscono e dovrebbe essere facile andare d’accordo. Il coronavirus ha stravolto i piani per tutto l’anno, ma speriamo di arrivare in ottima forma e senza contrattempi. Il conto alla rovescia è partito per questa nuova avventura!». Il team quest’anno potrà contare su tre nuovi sponsor, come Diverse Extreme Team e, sul fronte tecnico, Uniracing e Madform.

 

Leggi altri articoli in Dakar

Commenti chiusi

Articoli correlati