FIA F2 | Test Sakhir, Giorno 1: Daruvala e Ticktum al comando con Carlin

Prima giornata ridotta di un'ora

Jehan Daruvala e Dan Ticktum hanno preceduto tutti con le due vetture di Carlin nella prima giornata di test collettivi della Formula 2.
FIA F2 | Test Sakhir, Giorno 1: Daruvala e Ticktum al comando con Carlin

Dopo aver vinto l’ultimo appuntamento dell’anno appena due giorni fa, Jehan Daruvala conclude in testa la prima giornata di test collettivi della Formula 2 a Sakhir. Il pilota indiano della Carlin ha preceduto il provvisorio compagno di squadra Dan Ticktum, con il programma posticipato e ridotto a causa dell’assenza dei vigili del fuoco in pista.

I pompieri riducono il programma. Daruvala il più veloce

Doveva cominciare alle 09.00 locali (qui in Italia alle 07.00) la prima sessione mattutina di prove post-stagionali della seconda formula, ma con i pompieri non presenti nell’impianto del Bahrain si è stati costretti a rimandare il tutto alle 13.30 e con l’aggruppamento del tutto a una unica sessione da cinque ore (invece delle due sessioni da tre). Nonostante questo disguido, i team hanno avuto modo di lavorare intensamente e, alla fine, è stato Daruvala a svettare davanti a tutti, soprattutto a Ticktum che ha provato con Carlin dopo aver corso quest’anno con DAMS; l’indiano ha segnato un tempo di 1’41”848, 0”106 più veloce del britannico. Louis Delétraz s’inserisce invece al 3° posto con MP Motorsport, seguono poi i due della Prema, Robert Shwartzman e Oscar Piastri, considerati i possibili contendenti al titolo 2021. Callum Ilott si è fatto vedere con Charouz classificandosi 6°, con Ralph Boschung che centra la posizione immediatamente successiva con Campos.

Tanti volti noti della Formula 3 a caccia di un sedile

UNI-Virtuosi centra la top-10 con Guanyu Zhou e Felipe Drugovich, così come Christian Lundgaard con ART Grand Prix. Piccola curiosità per il pilota danese: stamane è stato hackerato il suo profilo Instagram, così come all’ormai ex pilota di Formula 1 Romain Grosjean. Ritornando ai test, da segnalare molti piloti dalla Formula 3: 11° Liam Lawson con Hitech GP (pare ufficiale coi britannici il prossimo anno assieme a Jüri Vips, 13°), 12° Lirim Zendeli con MP Motorsport, 15° Clement Novalak con Trident, 16° Theo Pourchaire con ART Grand Prix, 18° Logan Sargeant con Campos, 19° David Beckmann con Charouz. Presente anche Matteo Nannini con HWA Racelab, con la squadra tedesca che ha chiamato in causa anche Roberto Merhi.

Pos Driver Team Time Gap Laps
1 Jehan Daruvala Carlin 1m41.848s   52
2 Dan Ticktum Carlin 1m41.954s +0.106s 51
3 Louis Deletraz MP Motorsport 1m42.251s +0.403s 43
4 Robert Shwartzman Prema 1m42.253s +0.405s 46
5 Oscar Piastri Prema 1m42.424s +0.576s 44
6 Callum Ilott Charou 1m42.450s +0.602s 46
7 Ralph Boschung Campos Racing 1m42.480s +0.632s 53
8 Guanyu Zhou Virtuosi Racing 1m42.520s +0.672s 60
9 Felipe Drugovich Virtuosi Racing 1m42.718s +0.870s 57
10 Christian Lundgaard ART Grand Prix 1m42.856s +1.008s 53
11 Liam Lawson Hitech GP 1m42.879s +1.031s 50
12 Lirim Zendeli MP Motorsport 1m42.907s +1.059s 55
13 Juri Vips Hitech GP 1m42.972s +1.124s 43
14 Marcus Armstrong DAMS 1m43.018s +1.170s 42
15 Clement Novalak Trident 1m43.049s +1.201s 35
16 Theo Pourchaire ART Grand Prix 1m43.075s +1.227s 55
17 Roy Nissany DAMS 1m43.078s +1.230s 50
18 Logan Sargeant Campos Racing 1m43.137s +1.289s 47
19 David Beckmann Charouz Racing System 1m43.309s +1.461s 43
20 Matteo Nannini HWA Racelab 1m43.497s +1.649s 41
21 Roberto Merhi HWA Racelab 1m44.179s +2.331s 33
22 Marino Sato Trident 1m44.428s +2.580s 39

Classifiche a cura di Formula Scout

Copyright foto: Formula Motorsport Limited

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati