FIA F2 | Shwartzman rimane in Prema, a caccia del titolo della stagione 2021

Il russo affiancato da Piastri

Robert Shwartzman si giocherà il prossimo anno il titolo della Formula 2 con Prema, dopo aver ben impressionato quest'anno con quattro vittorie.
FIA F2 | Shwartzman rimane in Prema, a caccia del titolo della stagione 2021

Con Mick Schumacher destinato alla Haas in Formula 1 dopo aver vinto il titolo della Formula 2 di quest’anno, Robert Shwartzman rimarrà con la Prema anche il prossimo anno. Il russo, che sarà affiancato da Oscar Piastri, punta alla conquista del campionato.

Shwartzman pronto a giocarsi il titolo con Prema nel 2021

Una stagione di debutto davvero positiva per Shwartzman, capace di conquistare quattro vittorie (più di tutti in questo 2020) e altri due podi in aggiunta. Purtroppo, a discapito di tanti ottimi risultati, si sommano anche alcuni weekend difficili (come a Silverstone, Mugello e Sochi) che lo hanno comunque relegato al 4° posto finale. «Sono felice di correre di nuovo con Prema in Formula 2 nel 2021» ha detto l’ex campione della Formula 3. «Il nostro obiettivo è quello ovviamente di fare progressi e vincere, lavorando sodo, migliorando la macchina ma anche godersi un altro anno stando assieme e divertendosi. Sarà la quarta stagione con loro e vorrei ringraziare tutti coloro che mi sostengono». Insomma, ci son tutti gli ingredienti per vedere Shwartzman ai vertici della classifica nel 2021, avendo maturato anche la necessaria esperienza quest’anno.

Rosin: “Ha davvero talento”

«Siamo felici di estendere il nostro rapporto con Robert nella stagione 2021. Finora ci è piaciuto molto lavorare con lui e siamo davvero orgogliosi dei suoi continui progressi. Ha davvero talento e non vediamo l’ora di fargli fare un altro step in avanti l’anno prossimo. Nel 2020 ha immediatamente dimostrato di poter competere per la vittoria e vogliamo essere dei seri contendenti al titolo nel 2021» ha detto René Rosin, Team Principal di Prema.

Copyright foto: Prema Team

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati