IGTC | M-Sport ritorna con due Bentley alla prossima 9 Ore di Kyalami

Livrea speciale per festeggiare Sparco

M-Sport sarà al via della 9 Ore di Kyalamai valida come ultimo round dell'Intercontinental GT Challenge. Le sue due Bentley avranno una livrea speciale con il sostegno della Sparco.
IGTC | M-Sport ritorna con due Bentley alla prossima 9 Ore di Kyalami

Un gradito ritorno quello di M-Sport nell’Intercontinental GT Challenge. Dopo aver disputato l’ultima gara a febbraio – quando vinse la 12 Ore di Bathurst –, la squadra britannica sarà al via della prossima 9 Ore di Kyalami con due Bentley Continental GT3.

Nuova livrea per le Bentley di M-Sport

Per l’ultimo appuntamento dell’IGTC, in programma il prossimo 12 dicembre sul circuito sudafricano, M-Sport tornerà in pista con le proprie Bentley. Confermato l’equipaggio composto da Jordan Pepper, Maxime Soulet e Jules Gounon che vinse a Mount Panorama sulla prima auto, mentre sulla seconda vedremo Alex Buncombe, Seb Morris e Oliver Jarvis. Pepper-Soulet-Gounon si confermano quindi molto affiatati essendo assieme fin dallo scorso anno, mentre Buncombe-Morris-Jarvis formano un trio tutto britannico che andrà a caccia della rivincita dopo che lo scoppio di uno pneumatico impedì loro di cogliere un podio in Australia. Comunque, le due Bentley avranno delle livree speciali che evidenziano la partnership con Sparco e MS Technic, due grandi realtà italiane essendo la seconda il rivenditore ufficiale della prima in Sudafrica.

Wilson: “Ancora in lizza per il titolo”

«La squadra è diventata una parte importante della nostra attività ed è un momento di orgoglio vedere le due Bentley Continental GT3 portare una speciale livrea speciale» ha detto Matthew Wilson, Team Principal di M-Sport. «È stato un anno difficile ma siamo rimasti sempre uniti. Grazie alla vittoria a Bathurst e ad alcune fantastiche performance con i nostri team clienti, Jules, Jordan e Maxime sono a soli tre punti dalla testa della classifica piloti. È anche fantastico avere Sparco al nostro fianco per quello che potrebbe essere un evento davvero importante».

Copyright foto: Kevin Pecks / Vier Communication

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati