FIA F2 | Ilott senza un sedile in Formula 1 nel 2021. Quale sarà il suo futuro?

Le incertezze del britannico per il prossimo anno

Callum Ilott ha confermato attraverso i social che non ha trovato un sedile per la Formula 1 nel 2021, nonostante la buona annata in Formula 2.
FIA F2 | Ilott senza un sedile in Formula 1 nel 2021. Quale sarà il suo futuro?

Se oggi è arrivata la chiamata da parte di Haas per Mazepin e ormai sembra certo il passaggio di Mick Schumacher nella squadra statunitense, per Callum Ilott è ormai sbarrata la strada per la Formula 1. Il pilota britannico, che si giocherà il titolo della Formula 2 in questo weekend, non correrà nel Mondiale 2021.

Ilott non correrà in Formula 1 nel 2021

Non ci sarà la Formula 1 per Ilott, perlomeno il prossimo anno. Il 22enne, al momento in forza alla UNI-Virtuosi e pronto a battagliare con Schumacher per lo scettro della Formula 2 in Bahrain, è legato alla Ferrari Driver Academy e pareva avere qualche opportunità per essere promosso: inizialmente si pensava all’Alfa Romeo e alla Haas, ma queste opzioni sono purtroppo cedute. Il Biscione ha infatti confermato Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen, mentre con il team americano è stato confermato Mazepin e ora s’attende proprio Schumacher. Ilott doveva addirittura prendere parte alle prime prove libere del Gran Premio dell’Eifel ma, a causa delle cattive condizioni meteorologiche, la sessione era stata cancellata.

L’annuncio di Ilott via social

«È ora di confermare che mi è stato detto che non correrò in Formula 1 nel 2021. Sono deluso ma lavorerò di più per assicurarmi che ciò accada nel 2022. Ora ho comunque un campionato da vincere» ha detto Ilott attraverso i suoi social; indizio chiaro che in Haas i piloti sono già stati scelti e probabilmente il secondo sarà Schumacher. Quale sarà il futuro di Ilott ora? Difficile da capire: ritentare la via della Formula 2 è improbabile e potrebbe aprirsi una finestra nel GT. Per il momento, l’inglese proverà una l’Alfa Romeo C39 nei test di fine stagione ad Abu Dhabi.

Copyright foto: Callum Ilott via Twitter

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati