WRC | Hyundai i20 N Rally2, i primi test con Huttunen e Tanak

Test anche in Italia

Sono cominciate le prime sessioni di test per la nuova Hyundai i20 N Rally2, che proseguiranno nei prossimi mesi. In questa fase hanno contribuito come piloti Jari Huttunen ed Ott Tanak
WRC | Hyundai i20 N Rally2, i primi test con Huttunen e Tanak

In questi giorni abbiamo parlato delle prime sessioni di test per la nuova Hyundai i20 N Rally2, la vettura che sostituirà la vecchia R5 promettendo un salto prestazionale, come ha fatto intendere il team principal di Hyundai Motorsport Andrea Adamo. La creatura vanto del Customer Racing, che andrà appunto ai team privati legati al marchio coreano e alla sua divisione motorsportiva nei campionati nazionali ed internazionali, ha avviato i suoi primi test, svolti prima nella base della squadra ad Alzenau, in Germania, e successivamente sugli sterrati in Italia.

Tanak si unisce ai test per la nuova Hyundai i20 N Rally2

Sono stati svolti ben 500 km di prove tra le due sessioni, con a bordo sia Jari Huttunen, giovane nell’orbita di Hyundai e che all’ACI Rally Monza di questo weekend si giocherà il titolo nel WRC3, che Ott Tanak, il quale però ha saltato i test in Germania per presentarsi in quelli sulla terra italiana. L’obiettivo è affinare anzitutto la guidabilità della vettura e dare i primi feedback ai progettisti ed ingegneri, grazie anche al contributo dei piloti, sulle caratteristiche e sulle parti della i20 Rally2, che rappresenta un capitolo totalmente nuovo rispetto alla precedente R5, essendo basata sulla nuova versione stradale della i20 N di nuova generazione. In particolare è stato messo alla prova il telaio e il suo comportamento “sotto sforzo”, con Tanak che ha commentato: «Ho passato due giorni intensi a bordo della Hyundai i20 N Rally2, e con il reparto Customer Racing abbiamo potuto svolgere molto lavoro con le sospensioni e il bilanciamento del telaio. È chiaro che l’auto presenta alcune belle caratteristiche, quindi c’è una base solida su cui lavorare. Trattandosi di un design completamente nuovo, è sempre una cosa molto importante ottenere le prime informazioni sulla vettura, ed eseguire i test di apertura prima della fine dell’anno offre al team la possibilità di continuare il lavoro durante l’inverno e nel nuovo anno».

Al via gli ordini per la nuova i20 Rally2

Tanak ha dichiarato di non veder l’ora di partecipare ad altre sessioni di test, che in futuro vedranno coinvolti altri nomi Hyundai impegnati in competizioni con vetture WRC e R5. Questo per far sì che la nuova i20 Rally2, la cui omologazione dovrebbe andare in porto la prossima estate, possa essere consegnata ai team clienti pronta e rifinita in tutto e per tutto, ben sviluppata per ogni tipo di fondo. Andrew Johns, Operations Leader per Hyundai Motorsport Customer Racing, ha spiegato: «I primi test con la Hyundai i20 N Rally2 sono l’inizio del nostro lavoro con la nuova vettura. Sebbene in questi giorni ci siamo concentrati su telaio e guidabilità, durante la fase di sviluppo correremo su tutte le superfici ed espanderemo la nostra attenzione per assicurarci che ogni area del telaio sia ottimizzata per diversi assetti e stili di guida. Il test in Italia della scorsa settimana ha anche dato la stura alla fase di sviluppo. Con Ott e Jari avevamo a disposizione due piloti di grande talento e con il loro feedback – e quello degli altri piloti che si uniranno ai test nei mesi a venire – i nostri ingegneri saranno in grado di assicurarsi che la i20 N Rally2 possa godere di un pacchetto completo. Le liste per gli ordini per la nuova vettura sono ora aperte e non vediamo l’ora di parlare con i team interessati nel prossimo futuro».

Crediti Immagine di Copertina: Hyundai Motorsport

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati