ATCC | Arduini e Bodega vicecampioni con la Peugeot 308 TCR della stagione 2020

Una vittoria nell'ultimo round di Misano

Massimo Arduini e Giuseppe Bodega ottengono il titolo di vicecampioni con la Peugeot 308 TCR nell'ATCC, andato in scena per l'ultima volta nel 2020 a Misano.
ATCC | Arduini e Bodega vicecampioni con la Peugeot 308 TCR della stagione 2020

È arrivato un onorevole 2° posto nell’ATCC per Massimo Arduini e Giuseppe Bodega con la Peugeot 308 TCR. Il duo lombardo ha conquistato a Misano, ultimo round dell’anno, la sesta vittoria stagionale dopo essersi ben espresso nelle prove libere e in qualifica.

Un podio e una vittoria per la Peugeot 308 TCR nell’ultimo round di Misano

Anche sulla riviera romagnola la Peugeot 308 TCR di Massimo Arduini e Giuseppe Bodega ha mostrato tutta la sua competitività, conquistando il miglior tempo in entrambe le sessioni di prove libere. Una prestazione autorevole che avrebbe potuto essere confermata anche in qualifica, dove Giuseppe Bodega ha segnato il secondo miglior tempo, ad appena un decimo dalla pole, dopo essersi visto vanificare il suo best lap a causa del tanto traffico presente in pista. Il pilota di Lecco, però, non si è dato per vinto e, nella prima delle due gare in programma sul tracciato di Misano, ha regalato spettacolo in una emozionante lotta per il podio, terminata quasi al fotofinish con la Peugeot che ha conquistato il secondo gradino del podio ad appena 7 decimi.

È stato poi Massimo Arduini a concretizzare al massimo l’alto potenziale della 308TCR nella decisiva Gara 2. Unico ad azzardare la scelta della doppia gommatura Pirelli slick all’anteriore e rain al posteriore, Arduini ha conquistato subito dopo il via la testa della gara e ha allungato il suo vantaggio sugli inseguitori, fino a transitare sotto la bandiera a scacchi con ben quattro secondi di vantaggio. È arrivata così, tra la gioia degli uomini ai box, la sesta affermazione stagionale nell’ultimo appuntamento dell’ATCC, la serie turismo riconosciuta da ACI Sport che ha visto in pista ben 23 auto nel round conclusivo.

Il commento di Arduini e Bodega

«È stata una stagione esaltante e incredibile. Abbiamo conquistato il titolo di Vice-Campioni nonostante fossimo stati costretti a saltare due appuntamenti. Sei vittorie, ma soprattutto siamo saliti sul podio in tutte le gare a cui abbiamo partecipato! Giuseppe è stato un compagno di squadra prezioso e veloce, la nostra 308TCR si è confermata un mezzo eccezionale e il resto l’han fatto le nostre Pirelli, efficaci in ogni condizione», ha commentato Arduini. «Peccato che sia già finita! È stata la mia prima stagione a bordo di una vettura TCR e mi sono davvero divertito. Siamo stati veloci e competitivi in ogni pista e in qualsiasi condizione meteo. Vice-Campioni con due gare in meno, sono sicuro che in una stagione ‘normale’ avremmo avuto tutte le carte in regola per fare ancora meglio! Non vedo l’ora di riprovarci il prossimo anno!», ha detto Bodega.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati