WRC | Ultime dall’ACI Rally Monza: previste delle dirette Rai Sport, tre nuovi ingressi nella start list

Arriva la copertura in chiaro per l'ACI Rally Monza

L'ACI Rally Monza, a porte chiuse, godrà di una eccezionale programmazione in chiaro con dirette ed approfondimenti su Rai Sport. Arrivano inoltre nuovi ingressi per l'ultimo round del WRC, e chiude l'area triage all'Autodromo
WRC | Ultime dall’ACI Rally Monza: previste delle dirette Rai Sport, tre nuovi ingressi nella start list

Mancano ormai meno di due settimane all’ultimo appuntamento del WRC 2020, che chiuderà questa tribolata stagione del campionato del mondo rally. Il round conclusivo del 3-6 dicembre prossimo, l’ACI Rally Monza, garantirà al Mondiale un numero minimo di sette appuntamenti per la stagione corrente, il massimo che si è potuto fare per salvare la competizione: ed ovviamente sarà a porte chiuse.

ACI Rally Monza a porte chiuse

Come i precedenti Rally di Turchia, Rally Italia Sardegna curato sempre da ACI Sport e l’Ypres Rally se si fosse tenuto, anche l’evento del prossimo mese sarà interdetto al pubblico, in particolare nella zona del circuito dove si terranno buona parte delle prove speciali (già spiegate qualche giorno fa da Tiziano Siviero), il parco assistenza, il quartier generale e anche lungo le prove che sabato porteranno la gara nella zona di Bergamo, dove non sono previste aree per gli spettatori. A tal proposito è stato raggiunto un accordo tra FIA, WRC Promoter ed ACI Sport per garantire una copertura in chiaro – e sottolineiamo, in chiaro – delle dirette di alcune PS. 

ACI Rally Monza, la programmazione in chiaro su Rai Sport

Sarà Rai Sport a svolgere un vero e proprio servizio pubblico nei confronti di appassionati e tifosi, garantendo la copertura di ben sei prove speciali (qualcosa senza precedenti, diciamolo) più tre approfondimenti in coda ad ogni giornata di gara. Inoltre saranno garantite finestre informative sul TG Sport, sempre Rai. Non ci sono quindi motivi per recarsi nel parco nei pressi di Vedano al Lambo per assistere all’ACI Rally Monza: le opportunità per godersi l’evento da casa non mancheranno. Ecco lo specchietto delle dirette (con una differita) previste su Rai Sport e Rai Sport + HD, in attesa di conoscere ulteriori spazi in via di definizione:

-Giovedì 3 Dicembre

12:00 – PS1 Monza King of Show, 2,02 km

-Venerdì 4 Dicembre

12:30 – PS4 B1, 16.04 km

15:00 – PS5 B2, 16,04 km

-Sabato 5 Dicembre

09:00 – PS8 Gerosa 1, 11,31 km

14:30 – PS11 Gerosa 1, 11,31 km

-Domenica 6 Dicembre

15:05 – PS16 (Differita)

 

Chiude il check point all’Autodromo di Monza

Intanto, arriva una buona notizia: domenica è stato chiuso il check point di emergenza allestito all’Autodromo, che smistava le ambulanze nei territori lombardi, in particolare i codici verdi. Lo stesso servizio di triage verrà coperto a Bresso, presso una struttura della Croce Rossa Italiana. Una ulteriore prova del fatto che l’ACI Rally Monza potrà tenersi, e non a caso continuano ad arrivare iscrizioni all’evento: al di là degli equipaggi e dei team impegnati normalmente nel WRC, nei giorni scorsi abbiamo avuto conferma della partecipazione di personalità legate alla pista o alla MotoGP come Maro Engel o Franco Morbidelli (e ci sarebbe potuto essere anche Robert Kubica…).

Munster, Gronholm jr e McErlean all’ACI Rally Monza

In attesa di scoprire la start list completa che dovrebbe essere divulgata questo mercoledì, arrivano altri tre nomi: il primo è quello di Grégoire Munster, che inanzitutto disputerà questo weekend il Rally delle Isole Canarie dove cercherà di conquistare il titolo ERC1 Junior, e in seguito sarà a Monza con la Hyundai i20 R5 del team RedGrey (e grazie al supporto di  Hyundai Motorsport Customer Racing); l’altro nome è quello di Niklas Grönholm, figlio d’arte che attualmente sta disputando il Mondiale Rallycross FIA (per lui una vittoria quest’anno in Gara 2 del World RX of Finland) e che affronterà per la prima volta un evento WRC e il suo quinto appuntamento rally in carriera, a bordo della Skoda Fabia R5. Sulla stessa vettura Grönholm lo scorso anno ha disputato il Monza Rally Show, dove ha corso anche Josh McErlean, anch’egli al via dell’ultimo round del Mondiale. Il giovane irlandese affronterà per la prima volta in carriera un evento del WRC, iscrivendosi nella categoria WRC3 con la Hyundai i20 R5 per le Corse Clienti e con il sostegno fondamentale del Motorsport Ireland Rally Academy.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati