TCR Italy | Azcona domina l’ultimo weekend di Imola con Cupra, sfugge il titolo a Tavano

Bicchiere mezzo pieno per il marchio spagnolo

Cupra raccoglie due vittorie nel TCR Italy grazie a Mikel Azcona, trionfante nelle gare di Imola; purtroppo, Salvatore Tavano perde il titolo nonostante due incredibili rimonte dal fondo.
TCR Italy | Azcona domina l’ultimo weekend di Imola con Cupra, sfugge il titolo a Tavano

Due incredibili vittorie ha colto Cupra nell’ultimo weekend del TCR Italy a Imola. Mikel Azcona, nelle giornate di sabato e domenica scorsi, ha agguantato sempre il primo posto, mentre è sfuggito il titolo a Salvatore Tavano che, nonostante tutto, non ha mai mollato con la nuova Cupra Leon Competición TCR.

Weekend in salita per Tavano a Imola

Il team ufficiale di Scuderia Il Girasole by Cupra Racing aveva un difficile compito, quello di conquistare il titolo del campionato che già aveva portato a casa nelle due precedenti edizioni. La stagione era partita in salita con l’arrivo delle nuove Cupra Leon Competición proprio alla vigilia della prima tappa al Mugello, a fine luglio. Ogni gara è stata un laboratorio di prova per lo sviluppo delle vetture di Tavano, che al Mugello è riuscito a portare alla vittoria la propria auto, e Simone Pellegrinelli. A Imola, dopo delle soddisfacenti prove libere del venerdì, Tavano ha avuto delle difficoltà tecniche durante le qualifiche, avendo potuto effettuare solo tre giri di pista che l’hanno relegato all’ultima linea sulla griglia di partenza in entrambe le gare.

Nonostante la rimonta compiuta in entrambe le gare (dalla 20esima alla 7a posizione in Gara 1, dalla 20esima alla 5a posizione in Gara 2), l’esperienza di Tavano non è stata sufficiente per erigersi in testa al campionato, cedendo all’ultima gara la leadership a Eric Brigliadori, che sulla sua Audi è riuscito a conquistare il titolo all’esordio nella categoria. Arrivato a pari punti con Salvatore, Brigliadori ha avuto la meglio, strappando il titolo per la differenza di meriti, ovvero una vittoria in più in campionato. 

Le parole di Pierantonio Vianello dopo Gara 2

Pierantonio Vianello, Direttore del marchio Cupra in Italia, presente a Imola per l’ultima gara di campionato, ha ringraziato la squadra capitanata da Tarcisio Bernasconi per il lavoro fatto. «La stagione è stata particolarmente complicata, perché la nuova auto è arrivata direttamente al Mugello. Il team di Tarcisio ha fatto un lavoro eccellente contro il tempo per riuscire a sviluppare la vettura e poter trovare il settaggio adatto. Abbiamo tutti lavorato alacremente, con entusiasmo e grande professionalità. Non mi resta che ringraziare il Team, perché anche oggi Salvatore ha dato dimostrazione della sua grande professionalità ed esperienza. Partendo dall’ultima posizione, ha fatto una rimonta spettacolare raggiungendo le prime posizioni. Più di così non potevamo fare».

Azcona talento cristallino anche nel TCR Italy

Azcona, Campione del TCR Europe 2018 e ufficiale nel FIA WTCR, è arrivato giovedì a Imola, pronto al debutto nel tricolore. «La CUPRA Leon Competición è molto migliorata rispetto alla versione precedente, sia dal punto di vista dell’aerodinamica, il che è utile soprattutto nelle curve ad alta velocità, sia grazie al perfezionamento di freni e cambio. È sempre più un’auto da gara, con la quale si può andare forte più facilmente. Mi piace molto guidarla, ed è facile sfruttarne tutto il potenziale» ha detto lo spagnolo. In entrambe le gare si è subito portato in testa e ha dominato la sfida, segnando i giri veloci e mettendo in chiaro le proprie potenzialità da pilota.

Copyright foto: SEAT  / Cupra Italia

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati