WEC | Toyota chiude la Super Season 2019-20 con una doppietta alla 8 Ore del Bahrain

Si conclude l'avventura con la classe LMP1

Toyota saluta la propria LMP1 con una doppietta nell'ultimo round in Bahrain del FIA World Endurance Championship, in attesa di vedere la nuova Hypercar.
WEC | Toyota chiude la Super Season 2019-20 con una doppietta alla 8 Ore del Bahrain

Si conclude il capitolo LMP1 per la Toyota e il FIA World Endurance Championship. La Casa giapponese conquista una doppietta nell’ultimo round della 8 Ore del Bahrain e Mike Conway, Kamui Kobayashi e Jose Maria Lopez ottengono il titolo della Super Season 2019-20.

Si chiude un ciclo con la 8 Ore del Bahrain

Una bella pensione per la TS050 Hybrid vincente anche a Sakhir con l’equipaggio della #7 che si guadagna finalmente il meritato titolo tanto atteso dopo aver incontrato delle difficoltà nelle ultime due edizioni della 24 Ore di Le Mans. Sébastien Buemi e Kazuki Nakajima, i campioni del mondo uscenti, insieme a Brendon Hartley sulla #8 hanno realizzato un risultato perfetto per la squadra, guadagnandosi il 2° posto. La gara ha calato il sipario sulle gare endurance che vedevano scendere in pista le LMP1, a cui Toyota partecipa dal 2012. Su un totale di 64 gare il team ne ha vinte 29, guadagnato 26 pole position e portato a casa 24 giri veloci, vincendo il mondiale piloti e costruttori in tre delle sue otto stagioni.

I numeri di Toyota con le sue LMP1

Un lungo percorso, che ha visto importanti risultati. In tutto questo periodo, il consumo di carburante è stato ridotto del 35% mentre i tempi sul giro a Le Mans sono migliorati di circa 10 secondi a giro, con l’ultima vettura LMP1 del team, la TS050 Hybrid, che ha scritto una nuova pagina nella storia dell’endurance stabilendo il giro più veloce di sempre intorno al leggendario Circuit de la Sarthe. Dal suo debutto nel 2016, la TS050 Hybrid è stata guidata da 11 diversi piloti in 34 gare, vincendo Le Mans tre volte nell’ambito di 19 vittorie nel WEC, guadagnando 16 pole position e facendo 15 giri veloci. Un capitolo del Toyota Gazoo Racing che volge oggi al termine e lascia spazio alla nuova Hypercar, protagonista della prossima stagione. Il team sta ultimando i test di resistenza sulla nuova vettura in modo da esser pronti per il suo debutto alla 1000 Miglia di Sebring il 19 marzo. 

Copyright foto: Toyota

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati