ATCC | Doppio centro per Arduini e Bodega con la Peugeot al Mugello

Weekend perfetto per i due

Massimo Arduini e Giuseppe Bodega si portano a casa un doppio successo nell'ATCC al Mugello con la Peugeot 308 TCR.
ATCC | Doppio centro per Arduini e Bodega con la Peugeot al Mugello

Un vero e proprio en-plein di successi quello eseguito da Massimo Arduini e da Giuseppe Bodega con la Peugeot 308 TCR al Mugello, teatro del penultimo appuntamento stagionale dell’ATCC. Due vittorie in due gare per l’equipaggio del Leone, che si giocherà il titolo nell’ultimo round di Misano.

Vittoria per Arduini in Gara 1

Inizia nel migliore dei modi il weekend: dopo la prima fila in qualifica conquistata da Bodega sul bagnato, in Gara 1 è arrivata anche la vittoria flag-to-flag ad opera di Arduini in condizioni difficili su pista umida.  È stata una gara semplicemente perfetta. Niente affatto facile ma tutto ha girato per il verso giusto e la macchina ha fatto il resto. Al via ho massimizzato il vantaggio delle mie Pirelli e subito sono riuscito a creare un buon gap tra me e gli avversari, che ho gestito poi fino al traguardo. Vincere al Mugello è sempre emozionante, poter regalare alle celebrazioni dei 200 anni di Peugeot un’affermazione qui è davvero unico» ha detto Arduini al termine della prima manche.

Conferma di Bodega in Gara 2

Con la partenza dal palo, Bodega si è imposto in una Gara 2 resa insidiosa dalle condizioni meteo. Al via, il pilota lecchese è scattato alla perfezione, svoltando per primo alla San Donato. Dopo una bella lotta nel primo giro con Bolzoni, la Peugeot ha cominciato a guadagnare rapidamente vantaggio sul rivale, giunto nel suo massimo a 2”5 secondi. Un gap di sicurezza che ha permesso al lecchese di gestire la gara con tranquillità fino alla bandiera a scacchi. «Sono felicissimo! È stata una gara difficile perché l’asfalto era viscido e con queste temperature sbagliare è un attimo. In condizioni così, sono rimasto davvero piacevolmente sorpreso dalle performance delle nostre Pirelli, appena sono andate in temperatura, al termine del primo giro, ho potuto spingere con tranquillità mentre vedevo gli altri in difficoltà.  Vittoria in Gara 1 con Max e vittoria in Gara 2 per me, dopo la prima fila in qualifica. Davvero non potevamo chiedere di meglio!», ha commentato Bodega. 

Misano chiude la stagione 2020

Il prossimo round dell’ATCC è in programma fra due settimane sul tracciato di Misano, pronto a decretare il campione 2020. Arduini e Bodega si presenteranno ai nastri di partenza decisi a dare l’assalto finale al titolo, nonostante abbiano partecipato ad un round in meno.

Copyright foto: Lug Prince & Decker

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati