WRC | Robert Kubica contattato per partecipare all’ACI Rally Monza

Kubica interessato, ma gli impegni...

Robert Kubica ha ammesso di aver ricevuto l'invito per correre all'ACI Rally Monza (da parte di chi?), che avrebbe potuto segnare il suo ritorno nel WRC. Ma, causa impegni, la cosa non è andata in porto
WRC | Robert Kubica contattato per partecipare all’ACI Rally Monza

L’ultima volta che Robert Kubica partecipò ad una gara rally risale a quattro anni fa, quando nella stagione 2016 concluse questa parentesi della propria carriera al Rally Città di Lucca, chiudendo tra l’altro terzo. Il pilota polacco, che dal 2013 al 2016 ha gareggiato nel WRC, quest’anno ha debuttato nel DTM (con un primo podio in carriera ottenuto a Zolder lo scorso mese) a bordo della BMW M4 per il team ART, ma il suo 2020 avrebbe potuto concludersi nuovamente nel Mondiale Rally, sebbene per una uscita estemporanea in occasione dell’ultimo round di stagione, l’ACI Rally Monza del prossimo 3-6 dicembre

Kubica e l’invito a partecipare all’ACI Rally Monza

Stuzzicato da ElevenSport (dove il pilota lavora in vesti di commentatore, tre l’altro), e con dichiarazioni rilanciate da testate come la tedesca Speedweek e la francese RallyeSport, Kubica ha ammesso di essere stato invitato a partecipare all’evento (non si sa bene da chi: forse M-Sport, con la quale corse nel suo periodo WRC? O ancora Hyundai Motorsport, con il team principal Andrea Adamo che aveva tempo fa parlato dell’ipotesi di non meglio precisati “ospiti importanti”?). Evento che nel format Rally Show ha pure vinto nel 2014, allora a bordo della Ford Fiesta RS WRC assieme ad Alessandra Benedetti. Il polacco però ha dovuto rispondere picche, perché al di là del DTM ricordiamo che attualmente è ancora impegnato nella Formula 1, in veste di terzo pilota per Alfa Romeo.

«Sono stato richiesto da una persona – ha spiegato l’ex Williams senza dare altre precisazioni -. Voleva persino incontrarmi, ma ho detto che non aveva senso vedersi». In concomitanza con l’ACI Rally Monza, infatti, si terrà infatti il GP del Bahrain. «Se la gara in Bahrain non si fosse tenuta contemporaneamente a Monza, sarei stato molto interessato a gareggiare in Italia», ha comunque spiegato Kubica, che ha parlato dell’ACI Rally come «una soluzione interessante», giacché viene coinvolto anche il circuito.

Kubica su un suo ritorno nel WRC

Ma Kubica tornerà un giorno nel WRC, visto che il suo 2021 nella F1 è incerto, alla luce della mancata riconferma in Alfa Romeo Racing? Il polacco non si sbilancia ed anzi, resta piuttosto sibillino: «Ho troppo rispetto per questa disciplina [per tornare nella prossima stagione, ndr]. Tutto deve essere fatto nel modo giusto e so quanto sacrificio e quanta energia ci voglia. Pochissime persone capiscono quanto sia difficile, quindi non credo di essere tentato dall’idea di partecipare ad una stagione completa ». Come dire: non ci si improvvisa piloti di rally, soprattutto nel WRC, quindi se un futuribile ritorno ci sarà, dovrà essere fatto per bene. 

 

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati