WTCR | Aragon (2), Gara 2: vittoria di Muller, Ehrlacher si laurea campione con Lynk & Co

Ritirato Guerrieri

Yann Ehrlacher si guadagna il titolo di campione del mondo nel FIA WTCR con la Lynk & Co. Yvan Muller vince invece Gara 2 ad Aragon.
WTCR | Aragon (2), Gara 2: vittoria di Muller, Ehrlacher si laurea campione con Lynk & Co

Yan Ehrlacher si laurea nuovo campione del FIA WTCR. Il giovane pilota francese di Lynk & Co e Cyan Racing conclude  al 6° posto Gara 2 ad Aragon ed ottiene con una manche d’anticipo il titolo Mondiale. Yvan Muller vince invece la corsa grazie alla pole position ottenuta nell’inversione di griglia della Q2.

Ehrlacher titolato, Muller vince Gara 2 e Guerrieri si ritira

«Che giornata, ormai mi svegliavo giorno e notte pensandoci» ha detto Ehrlacher al termine di Gara 2. «Ringrazio tutti coloro che mi hanno sostenuto, è fantastico e non ci posso credere». Muller è scattato benissimo, mentre dalla prima fila Norbert Michelisz è stato superato da Gilles Magnus alla prima curva. Alle loro spalle, Esteban Guerrieri doveva scattare 18° e ha cercato subito di recuperare terreno per rimanere in lizza per il titolo, ma il pilota del Münnich Motorsport con la sua Honda Civic Type R TCR è andato contro la Cupra di Bence Boldizs (Zengő Motorsport) finendo qui la sua gara. Ehrlacher, che era 9°, è stato molto cauto pensando al campionato e alla fine il 6° posto gli è sufficiente per chiudere in anticipo tutto. All’8° giro, Néstor Girolami si è ritirato per un problema alla sua Honda causando l’ingresso della safety car. Muller, che aveva guadagnato parecchio sull’Alfa Romeo Jean-Karl Vernay, alla fine riparte forte e precede il francese. Il terzo posto va all’ultimo momento alla Cupra di Mikel Azcona (Zengő Motorsport), bravo a passare Magnus all’ultimo giro.

Michelisz tra i primi cinque su Hyundai

Norbert Michelisz regala un buon 5° posto alla Hyundai, dopo un’annata difficile, e precedendo il neo-campione Ehrlacher. Settimo Thed Björk, poi in top-10 troviamo anche Attila Tassi (Honda), Luca Filippi (Alfa Romeo) e Tiago Monteiro (Honda) Gli altri a punti sono Luca Engstler (Hyundai), Aurélien Comte (Vuković Motorsport e Renault), Mitchell Cheah (Hyundai) e Gábor Kismarty-Lechner (Zengő, Cupra).

FIA WTCR 2020 – Race of Aragon, Aragon, gara 2: classifica

Copyright foto: FIA WTCR

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati