TCR Europe | Jarama, Gara 1: dominio dalla pole per Azcona. Ritirato Halder, ne approfitta Bennani

Domani si decide il titolo

Mikel Azcona è imprendibile nella Gara 1 del TCR Europe a Jarama. Lo spagnolo domina con Cupra, mentre Mehdi Bennani è il nuovo capoclassifica grazie al KO di Mike Halder.
TCR Europe | Jarama, Gara 1: dominio dalla pole per Azcona. Ritirato Halder, ne approfitta Bennani

Mikel Azcona continua la propria striscia vincente nel TCR Europe conquistando anche Gara 1 a Jarama, ultimo atto della stagione. Passo falso di Mike Halder, costretto al ritiro dopo un errore in frenata nella fase centrale della corsa: ne approfitta Mehdi Bennani, 4° sul traguardo e nuovo leader della classifica generale.

Azcona imprendibile, Bennani nuovo capoclassifica

Nessuno riesce a fermare Azcona. Il pilota spagnolo ci ha preso gusto in questo suo ritorno nel campionato europeo – che, tra l’altro, vinse due anni fa – e ha di nuovo imposto il proprio ritmo con la vecchia Cupra León TCR di Volcano Motorsport. Nonostante i due interventi della Safety Car, il 24enne basco non ha mai avuto nessun problema nelle rispettive ripartenze, con Teddy Clairet che ha chiuso con un ritardo di 6”618 con la Peugeot 308 TCR. Sul gradino più basso del podio troviamo invece un positivo Mat’o Homola con la Hyundai i30 N TCR di BRC Racing Team ma, subito alle sue spalle, c’è invece Bennani: il marocchino, con l’Audi RS 3LMS TCR di Comtoyou, può ritenersi ampiamente soddisfatto, soprattutto per il ritiro di Halder; il tedesco ha perso il controllo della propria Honda Civic Type R TCR in frenata, ingannato dall’asfalto ancora umido, e ha poi colpito un innocente Franco Girolami. Entrambi sono stati costretti al ritiro, ma per l’ormai ex capoclassifica si tratta di un KO importante ai fini della lotta al titolo: Bennani ora è in vantaggio di 8 punti, con Gara 2 di domani che sarà decisiva.

Lloyd fuori dai giochi per il titolo

Julien Briché è 4° con la propria Peugeot, seguono Andreas Bäckman con la Hyundai di Target Competition, Daniel Nagy con la Hyundai di BRC e Nicolas Baert con l’Audi di Comtoyou, ora distanziato di 30 punti dal compagno di squadra marocchino. Solo 9° Daniel Lloyd con la Honda del Brutal Fish, dopo aver recuperato dal fondo ma comunque fuori dai giochi per la corona. John Filippi è 10° (e ora a -33 dalla vetta). Ritirati Jessica Bäckman e Pepe Oriola, con la svedese che ha centrato lo spagnolo dopo aver sbagliato una staccata, oltre anche a Martin Ryba.

TCR Europe 2020 – Jarama, gara 1: classifica

Copyright foto: TCR Europe

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati