DTM

DTM | Hankook celebra il decimo anno di collaborazione con il finale di stagione a Hockenheim

La storia e l'evoluzione degli pneumatici sudcoreani

DTM e Hankook: dieci anni di partnership come fornitore ufficiale del campionato tedesco, pronto a vivere questo weekend il finale della stagione 2020 a Hockenheim.
DTM | Hankook celebra il decimo anno di collaborazione con il finale di stagione a Hockenheim

Hankook festeggia questo fine settimana il finale di stagione del DTM a Hockenheim, dove verrà assegnato il titolo tra René Rast, Nico Müller e Robin Frijns. Per il produttore di pneumatici sudcoreano si tratta della conclusione della decima stagione come fornitore ufficiale della serie tedesca.

L’evoluzione degli pneumatici Hankook dal 2011 in poi

Dal suo debutto in DTM nel 2011, Hankook ha sviluppato regolarmente il suo pneumatico slick in quattro fasi. Già nel 2012, il produttore di pneumatici premium ha presentato la sua seconda generazione: uno pneumatico più grande e largo, adattato alle nuove auto DTM. Nel 2013, Hankook ha sviluppato un’ulteriore evoluzione, in aggiunta allo slick base. Con la sua mescola super morbida, questo pneumatico ha consentito tempi di giro molto veloci prima di deteriorarsi sensibilmente dopo una certa distanza, come specificato nel brief di progetto. La quarta e ultima fase evolutiva di Ventus Race, introdotta nel 2017, presenta una mescola leggermente più morbida. Dato che contemporaneamente al nuovo pneumatico è stata introdotta la regola che vieta il preriscaldamento degli slick, la capacità dei piloti di gestire gli pneumatici è diventata un fattore cruciale nel DTM.

Nonostante tutte le innovazioni e gli sviluppi tecnici, il partner esclusivo per gli pneumatici di DTM offre sempre ai team una qualità elevata. Il supporto perfetto fornito dagli ingegneri Hankook sul posto fa sì che tutti i piloti del DTM possano sfruttare appieno le prestazioni potenziali di Ventus Race, dando vita così a gare spettacolari ed emozionanti. Al termine della stagione 2014, Manfred Sandbichler, il Direttore Motorsport in Europa di Hankook, ha annunciato: «Dal nostro debutto nel DTM, abbiamo completato 40 gare senza una foratura. Questo risultato è il frutto della buona collaborazione tra i produttori di auto, i tecnici degli pneumatici, gli ingegneri e i piloti».

La modifica del format di gara nel 2015

L’anno successivo, il DTM ha aumentato i ritmi. Anziché una qualificazione e una gara per giornata, ogni weekend di gara prevedeva due sedute di qualificazione e due gare. Le elevate prestazioni dello pneumatico da gara Hankook sono rimaste costanti nell’ambito della serie internazionale per vetture turismo. Nella stagione 2018, per la prima volta nella storia del DTM sono state svolte due gare notturne. La Ventus Race ha dato buona impressione di sé anche a Misano (Italia), sia nel circuito caldo durante il giorno che sotto le intense piogge della notte. “Ero sorpreso dall’incredibile costanza delle prestazioni dello pneumatico da gara Hankook in qualsiasi condizione. Gli ingegneri Hankook hanno svolto un ottimo lavoro”, ha dichiarato l’ex pilota di Formula 1 e guest starter Alessandro Zanardi, che ha terminato la gara due di Misano in quinta posizione. Nell’autunno 2018, DTM e Hankook hanno festeggiato la loro 111esima corsa insieme nello storico circuito del Nürburgring.

La stagione 2019 è stata una grande sfida per Hankook. Le auto DTM si sono presentate con un nuovo motore turbo, che aveva 100 CV in più di potenza rispetto al suo predecessore, mentre lo pneumatico da gara Hankook è rimasto lo stesso. Ciononostante, le prestazioni di Ventus Race non sono state scalfite dalla potenza sensibilmente maggiore e dalla trasmissione non lineare del motore turbo. Il Direttore Motorsport di BMW, Jens Marquardt, ha detto: «I nuovi motori turbo più potenti sono stati una sfida per tutti, ma Hankook ha fatto un buon lavoro, come sempre, e non ci sono stati problemi con gli pneumatici. I piloti hanno imparato rapidamente e hanno completato sempre con successo le gare con due stint. La cooperazione con Hankook procede in modo ottimale».

Copyright foto: Hankook Italia

Leggi altri articoli in DTM

Commenti chiusi

Articoli correlati