Trofeo ACI Como 2020 confermato: gli iscritti e la programmazione tv e web

Ultimi dettagli sul Trofeo ACI Como

Questo weekend si disputerà regolarmente il Trofeo ACI Como, valido tra l'altro come Finale Nazionale ACI Sport Rally Cup Italia. L'elenco iscritti e la copertura mediatica
Trofeo ACI Como 2020 confermato: gli iscritti e la programmazione tv e web

Nonostante il Dpcm di ieri inserisca la Lombardia nella famigerata zona rossa, che vale praticamente un lockdown, e prima ancora che il Governo ufficializzasse in serata i nuovi provvedimenti studiati per arginare i contagi e fare in modo che il Covid non intasi le terapie intensive, ACI Sport con un comunicato ufficiale aveva confermato il normale svolgimento delle proprie gare sia su pista che rally. In quest’ultima categoria, e torniamo alla regione lombarda, rientra anche il Trofeo ACI Como, che si disputerà come previsto questo weekend, ovviamente rispettando i protocolli sanitari addottati dagli eventi sportivi in questa stagione.

Le validità del Trofeo ACI Como 2020

Chiarito ciò, l’appuntamento lariano giunto alla 39esima edizione è pronto per il secondo anno consecutivo ad ospitare la Finale Nazionale ACI Sport Rally Cup Italia, culmine dell’annata della Coppa Rally di Zona (otto zone per un totale di 23 gare) che ha messo in luce l’Italia del rally nelle sue realtà locali, ma anche della Supercoppa WRC Italia 2020, anch’essa confermata, e le Coppe per le categorie Under 25, Under 25 Due Ruote Motrici, Over 55, Femminile, Scuderie, Squadra Delegazione Regionale e Preparatore/Noleggiatore, quelle di Classe e gli ultimi atti dei trofei monomarca Michelin, Suzuki e Renault.

Gli equipaggi in corsa per la Finale Nazionale Rally Cup Italia 2020

Dalla stagione 2020 del CRZ sono scaturiti 227 equipaggi eleggibili per la Finale Nazionale e quindi chi è riuscito a staccare il pass per giocarsi il titolo: a loro volta entro lunedì avrebbero dovuto dare conferma o meno della loro iscrizione al Trofeo ACI Como. Alla fine sono scaturiti ben 109 partecipanti per la Finale, di cui dieci pronti a giocarsi la vittoria assoluta: oltre ai confermati Giacomo Scattolon, Alessio Profeta, Thomas Paperini, Andrea Nucita (che avrà sulle fiancate il numero 1) ed Andrea Carella, nomi anticipati in questi giorni, saranno della partita anche il vincitore della 7a Zona Carmine Tribuzio con Gianni Stracqualursi, a bordo della Skoda Fabia R5 e già secondi al Rally di Pico e al Rally del Molise, Elwis Chentre, a caccia del riscatto dopo essersi avvicinato alla vittoria finale della Coppa lo scorso anno (chiuse terzo, ma fu primo di classe R5), anch’egli su Fabia R5 e con alle note Fulvio Florean, Andrea Spataro con Gabriele Falzone (nelle vette della 2a Zona), sempre su Skoda così come Luca Bottarelli e Walter Pasini, reduci dall’ottimo risultato al Rally del Rubinetto.

Supercoppa WRC Italia, gli iscritti dell’edizione 2020

Anche quest’anno si terrà poi la Supercoppa WRC Italia, con quattro equipaggi su World Rally Car che hanno dato conferma della loro partecipazione: parliamo di Corrado Fontana e Nicola Arena, a bordo della Hyundai i20 NG e reduci dal trionfo nel Campionato Italiano WRC, decisi quindi a puntare alla doppietta a Como, dove Fontana gioca in casa; ma al via ci saranno anche Luigi Fontana, ovvero suo padre, assieme a Giovanni Agnese, su un’altra i20, Paolo Porro con Paolo Cargnelutti su Ford Fiesta WRC e Mirko Puricelli con Massimo Chiapponi su Citroen DS3 WRC.

Trofeo ACI Como, le altre categorie e classi

Ricordiamo inoltre, tra le altre categorie che si giocano il successo di una stagione, anche l’Under 25, Assoluta e Due Ruote Motrici: oltre a Profeta e Paperini, citiamo anche il ritorno di Riccardo Pederzani, vincitore uscente tra gli Under ed attualmente impegnato nel Campionato Italiano Rally Junior, partecipazione premio riservata a chi svetta nella categoria anche quest’anno. Questi citati correranno su R5, mentre gli altri sedici giovani iscritti gareggeranno per altre classi, come Davide Tiziani o Guglielmo De Nuzzo sulla Renault Clio S1600, o nelle R2 come è il caso di Marcel Porliod (settimo di classe R2B al Trofeo ACI Como dello scorso anno) su Ford Fiesta o Nicola Sartor, già nell’ADAC Opel Rallye Cup nelle precedenti stagioni, su Peugeot 208.

Guardando alle altre categorie e classi non in lotta per l’Assoluta, nominiamo Claudio De Cecco, migliore nella Over55 nel CRZ di 4a Zona quest’anno e che punta a conquistare la Coppa di riferimento, per la quale è in corsa anche Maurizio Rossi; in quella Femminile è lotta tra l’esperta Patrizia Perosino su Fabia R5, Sara Micheletti su Peugeot 208 R2 e Sara Carra su Citroen C2 R5. Parlando poi dei trofei monomarca, nel Suzuki Rally Cup 2020 avremo sedici equipaggi, con Simone Rivia che sbarca a Como da leader, mentre tra le Ibride citiamo Simone Goldoni che culminerà la sua stagione di sviluppo e di gara con la Suzuki Swift Sport Hybrid. Da notare infine la presenza, come wild card, del pilota ufficiale per M-Sport nel WRC2 Adrien Fourmaux, che sfrutterà l’occasione per correre su asfalto con la sua Ford Fiesta R5 MkII, dopo aver affrontato negli ultimi mesi prove su sterrati (tra cui una incursione in Portogallo al Rali Terras d’Aboboreira, da cui è reduce). Qui l’elenco iscritti completo.

Trofeo ACI Como 2020, la programmazione tv e web

E anche il Trofeo ACI Como, come le altre gare dei campionati rally ACI Sport in tempi di pandemia, godrà di una buona copertura tv e web: non mancheranno le consuete dirette streaming sui canali ACI Sport, e tra i dettagli della programmazione troviamo anche una diretta televisiva in chiaro su Rai Sport, prevista sabato 9 novembre alle 17:30. Qui tutte le informazioni.

Crediti Immagine di Copertina: ACI Sport

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati