IndyCar | Grosjean e il futuro dopo la Formula 1: “Ho avuto contatti dagli States”

Le rivelazioni del francese

Romain Grosjean avrebbe dei contatti per approdare in IndyCar Series il prossimo anno, dopo l'addio annunciato dalla Formula 1 al termine del 2020.
IndyCar | Grosjean e il futuro dopo la Formula 1: “Ho avuto contatti dagli States”

L’avventura di Romain Grosjean in Formula 1 è ormai giunta al termine: lascerà la Haas a fine anno e sta già guardando al futuro. Il pilota francese ha rivelato che ha avuto diversi contatti in questo ultimo mese con alcune squadre della IndyCar Series.

Grosjean tiene calda l’opzione della IndyCar

La Haas, unica squadra statunitense nel Circus mondiale, ha deciso di non rinnovare i contratti di Kevin Magnussen e di Grosjean. Quest’ultimo ha già confermato che non correrà ancora nel campionato e che sta già valutando dove poter sbarcare: Formula E, FIA World Endurance Championship e ora anche… la IndyCar! Inizialmente, il pilota originario di Ginevra aveva escluso la serie americana per le gare sugli ovali, ma il calendario 2021 ne presenta solamente tre (Fort Worth, Indianapolis e Gateway) e sarebbe sciocco non provare questa opportunità. «È un’opzione e, ad essere onesti, non ho dormito molto bene nelle ultime due settimane È un anno difficile per il mondo e per l’economia: non è quello giusto per essere senza contratto e fuori dallo sport in cui ti trovavi» ha detto Grosjean, che ha affermato di avere avuto qualche contatto con gli States.

“Ho dei contatti, lì tutti hanno possibilità di vincere”

«Sì, ho avuto alcuni buoni contatti e mi dispiace non aver prima controllato il calendario. Ovviamente è un grande cambiamento nella mia vita ma ho parlato poi con Marcus Ericsson [confermato da Chip Ganassi anche per il prossimo anno, ndr] e a lui piace molto la IndyCar. Ha detto che è diverso, old style, ma il pilota ha un ruolo importante da svolgere e le macchine sono divertenti. Ci sono squadre migliori di altre ma tutti hanno la possibilità di vincere le gare» ha aggiunto Grosjean. Al momento, i posti vacanti sono in Dale Coyne Racing, Andretti Autosport e AJ Foyt Racing, così come le gare stradali di Ed Carpenter – anche se si parla più di Oliver Askew per quest’ultimo programma.

Copyright foto: Haas F1 Team

Leggi altri articoli in Formule

Commenti chiusi

Articoli correlati