WTCR | Aragon, Gara 1: primo acuto stagionale di Alfa Romeo con Vernay

Urrutia chiude alle sue spalle

Jean-Karl Vernay vince Gara 1 del FIA WTCR ad Aragon con l'Alfa Romeo by Romeo Ferraris del Team Mulsanne, segnando il primo trionfo della stagione.
WTCR | Aragon, Gara 1: primo acuto stagionale di Alfa Romeo con Vernay

Dopo aver perso la pole position di Gara 3 nelle qualifiche di ieri, Jean-Karl Vernay si è rifatto con gli interessi in Gara 1 del FIA WTCR ad Aragon. Il pilota francese conquista la prima vittoria per l’Alfa Romeo del Team Mulsanne, precedendo sul traguardo Santiago Urrutia.

Vernay imprendibile con l’Alfa Romeo in Gara 1

Norbert Michelisz, scattato dalla prima posizione al via, si è subito difeso dall’attacco di Gilles Magnus ma ha lasciato uno spazio aperto proprio a Vernay alla prima curva. Il transalpino è quindi balzato in testa, seguito da Michelisz e Magnus: quest’ultimi due sono stati costretti a lasciar passare anche Urrutia, che ha tentato in tutti i modi di sopravanzare l’Alfa Romeo ma senza troppe convinzioni. Vernay torna così a vincere nel Mondiale, con un distacco di soli 0”881 sul pilota uruguaiano di Lynk & Co e con Magnus in grado di salire sul gradino più basso del podio con l’Audi di Comtoyou – tra l’altro il belga conquista anche il titolo di Rookie dell’anno. Mikel Azcona conquista invece la quarta posizione con la Cupra di Zengő Motorsport sul circuito di casa, seguito da Gabriele Tarquini con Hyundai e dal compagno di squadra Michelisz. Yvan Muller è 8° con la Lynk & Co di Cyan Racing, poi troviamo Luca Engstler su Hyundai, l’impressionante Bence Boldizs con la Cupra di Zengő e Néstor Girolami con la Honda di Münnich Motorsport.

Ehrlacher chiude fuori dalla top-10

Poca fortuna per il leader della classifica Yann Ehrlacher: il francese di Lynk & Co ha chiuso solamente all’11° posto, anche se c’è da sottolineare che partiva dal 20° posto. Nathanaël Berthon e Esteban Guerrieri occupano rispettivamente il 12° e il 13° posto, con l’argentino che perde punti preziosi da Ehrlacher nella generale. Un contatto iniziale tra Tom Coronel e Thed Björk ha costretto i due al ritiro per problemi meccanici, unendosi ad Aurelien Comte che aveva già abbandonato al 2° giro. Difficile il debutto di Josh Files: il campione europeo in carica ha terminato 18°.

FIA WTCR 2020 – Race of Spain, Aragon, gara 1: classifica

Copyright foto: FIA WTCR

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati