ELMS | 4 Ore di Portimao, Qualifiche: United Autosports in pole con van Uitert

Iron Lynx davanti a tutti in LMGTE

Job van Uitert conquista la pole position con united Autosports nelle qualifiche di Portimao dell'European Le Mans Series. Iron Lynx la migliore con la Ferrari in LMGTE.
ELMS | 4 Ore di Portimao, Qualifiche: United Autosports in pole con van Uitert

En-plein di United Autosports a Portimao: la squadra britannica conquista un’altra pole position nell’ultimo round dell’European Le Mans Series, stavolta però con Job van Uitert sull’Oreca 97 Gibson #32. Il neo-campione Philip Hanson è “solamente” 5° con la #22.

Van Uitert conquista la prima pole dell’anno

La compagine d’Oltremanica è di nuovo davanti a tutti tra le LMP2, con un giro pazzesco di van Uitert capace di rompere il muro dell’1’29” e di scendere fino ad arrivare al crono di 1’28”627. Niente da fare per Will Stevens con la Panis Racing #31: 0”441 di distacco e 2° posto al fianco del nederlandese. Al 3° posto troviamo Nicolas Lapierre con Cool Racing, seguito da Paul Loup Chatin con IDEC Sport e Hanson con l’altro prototipo di United, ricordando che lui e Albuquerque hanno già chiuso i giochi del campionato. G-Drive Racing e Graff, ancora in lizza per il titolo di vicecampioni, sono rispettivamente sesta (con Nyck de Vries) e settima (con Thomas Laurent), e probabilmente domani ci aspetteremo una gara davvero tirata.

Ancora United Autosports in pole in LMP3

Continua il dominio di United Autosports anche in LMP3: Wayne Boyd segna la quarta pole position stagionale con la Ligier JS P320 Nissan #2 della squadra britannica, rimarcando le ambizioni al titolo del proprio equipaggio. Con un riferimento di 1’36”277, il britannico ha preceduto di un decimo Laurents Hoor che sorprende con la Duqueine M30 D08 Nissan #4 di DKR Engineering. Malissimo Inter Europol Competition, solamente decima con Dino Lunardi, mentre Realteam Racing è 5° con David Droux.

Iron Lynx conquista la seconda pole consecutiva in LMGTE

Seconda partenza dal palo per Andrea Piccini con la Ferrari 488 GTE Evo #60 di Iron Lynx in LMGTE. L’italiano è stato nettamente il più veloce con un tempo di 1’38”796, con 0”228 di vantaggio sulla Ferrari #88 di AF Corse guidata da Alessio Rovera. Michelle Gatting ottiene il 3° posto con l’altra Iron Lynx, mentre Alessio Picariello è 4° con la Porsche 911 RSR #77 di Proton Competition che occupa attualmente la seconda posizione in campionato. Solamente 7° David Perel con la Ferrari #74 di Kessel Racing.

European Le Mans Series 2020 – 4 Hours of Portimão, qualifiche: classifica (in arrivo)

Copyright foto: United Autosports

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati