WRC | Ypres Rally, test per gli equipaggi Hyundai. Andrea Adamo fa da scudo sulle ultime gare deludenti di Tanak [VIDEO]

Test nelle Fiandre per Hyundai

Pur nell'incertezza, i team si preparano per l'Ypres Rally: è il caso di Hyundai Motorsport, impegnata questa settimana nei test ufficiali prima del penultimo round del WRC 2020
WRC | Ypres Rally, test per gli equipaggi Hyundai. Andrea Adamo fa da scudo sulle ultime gare deludenti di Tanak [VIDEO]

Si avvicina l’appuntamento in Belgio dell’Ypres Rally, Covid permettendo, e che rappresenterà il penultimo round del WRC 2020. La data da segnare sul calendario è il weekend del 19-22 novembre, quando gli asfalti di questa gara aggiunta in corsa nell’attuale stagione accoglieranno team ed equipaggi. Sempre, ribadiamo, se la situazione legata al coronavirus, che attualmente è molto delicata in Belgio, lo consentirà.

Test nelle Fiandre per Breen, Tanak e Neuville

La certezza non possiamo averla adesso, ma come ha ammesso di recente anche lo stesso Direttore Rally per la FIA Yves Matton tutto dipende anche dalla flessibilità dei Governi nel derogare alcune stringenti misure sanitarie, come si è visto ad esempio con il Rally Estonia. Nel dubbio, meglio tenersi comunque pronti per gareggiare: lo sa bene Hyundai Motorsport, che tra il round di novembre e il successo appuntamento a Monza di dicembre si gioca le speranze per il titolo costruttori, nella cui classifica è al momento in testa ma con risicato vantaggio di soli sette punti sui diretti rivali di Toyota Gazoo Racing.

Voilà quindi il team di Alzenau svolgere questa settimana i test ufficiali nelle Fiandre, o meglio al confine tra Belgio e Francia, dove ha corso ieri Ott Tanak (visibile nel video in testa), mentre lunedì è stata la volta di Craig Breen, in una sessione condizionata in parte dalla pioggia e che ha reso gli asfalti a tratti fangosi («Mi sento ancora abbastanza fiducioso a livello di set-up prima dell’evento», ha dichiarato su DirtFish), ed oggi di Thierry Neuville, entrambi in zona Ypres. Test quanto mai necessari viste le cancellazioni di eventi come il South Belgian Rally e l’Hemicuda (sempre a causa del Covid), gare belghe su asfalto che sarebbero state utili come prova generale in vista del penultimo round del WRC.

Adamo: “Hyundai ha fallito con Tanak, ci assumiamo la responsabilità per le ultime gare” 

A proposito di Tanak, quest’ultimo è attualmente quarto nella classifica WRC, con 28 punti di distanza dalla vetta occupata da Elfyn Evans per Toyota. Non una enormità, visto che mancano due appuntamenti alla fine e potenzialmente una sessantina di punti ancora in palio, ma il team principal Andrea Adamo ha dichiarato, subito dopo il Rally Italia Sardegna (sfortunato tra l’altro per l’estone), che eventualmente il pilota in corsa per il titolo è Neuville, terzo con soli quattro punti in più rispetto a Tanak. Su quest’ultimo evidentemente avranno pesato diversi fattori, come le difficoltà tecniche patite negli ultimi due round tra Turchia e Italia, mentre il compagno di squadra belga ha centrato invece due podi consecutivi. Adamo si è preso la responsabilità di questo piccolo cupio dissolvi dell’ex Toyota, come ha ammesso ai microfoni di DirtFish: «Hyundai ha fallito con lui due volte: due volte abbiamo avuto problemi tecnici che hanno influito sulla sua gara. Questa è una responsabilità totale di Hyundai».

Tanak: “Non abbiamo nulla da perdere”

Eppure Tanak non demorde, e punta a fare del suo meglio ad Ypres. «Le condizioni di Ypres possono forse dare la possibilità di scommetterci su e se possiamo farlo, allora dobbiamo darci una possibilità. Non abbiamo assolutamente nulla da perdere. Per il campionato, certo, è meglio avere due rally [in più], quindi sono felice di avere questa possibilità ulteriore con Monza a fine anno», ha dichiarato ai microfoni di DirtFish.

Crediti Immagine di Copertina: Hyundai Motorsport

Crediti Video: Pascorderallye. fr

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati