WRC | Mikkelsen scatenato: ora punta all’Ypres Rally e a Monza

Nel caso, con Skoda e Citroen

Andreas Mikkelsen è inarrestabile e punta a correre negli ultimi due round del WRC, eventualmente con Skoda Motorsport e con Pirelli e la C3 WRC
WRC | Mikkelsen scatenato: ora punta all’Ypres Rally e a Monza

Gli appetiti di Andreas Mikkelsen non sono stati certo placati quest’anno dal suo ruolo di tester ufficiale per Pirelli (per il quale ha dato il proprio contributo nello sviluppo delle gomme che l’azienda fornirà ufficialmente al WRC dal prossimo anno), né dall’immimente partecipazione al Rally di Ungheria, valido per l’ERC: il norvegese ora sta puntando agli ultimi due appuntamenti del Mondiale, ovvero l’Ypres Rally e l’ACI Rally Monza.

L’opzione Skoda Motorsport per Ypres

Se qualcosa davvero si concretizzasse almeno per l’evento belga, ci potrebbe essere dietro lo zampino di Skoda Motorsport, sua vecchia conoscenza con la quale di recente il pilota ha svolto dei test, e correrà nell’evento del campionato europeo in terra magiara proprio con una Fabia Rally2 Evo schierata dal team privato Topp-Cars Rally. Mikkelsen ha espresso i suoi desiderata sul sito WRC.com: «Ho parlato con Skoda di Ypres: mi piacerebbe davvero parteciparci, come mi piacerebbe molto fare anche Monza, ma ancora niente è deciso. Di recente ho guidato la Skoda come parte di un test di sviluppo. Volevano che dessi il mio feedback sulla vettura ed è stato molto buono».

Mikkelsen a Monza sulla C3 WRC per Pirelli?

Per quanto riguarda l’ultimo round del WRC in terra italiana, il fatto che il norvegese sia tester ufficiale per Pirelli potrebbe consentire un allineamento di pianeti tale da poter, chissà, vederlo correre a Monza. In questo caso la vettura deputata sarebbe la Citroen C3 WRC, con la quale Mikkelsen ha svolto questa estate i test per il fornitore dei pneumatici, anche in una incursione speciale e molto estemporanea al Rally Italia Sardegna assieme a Petter Solberg. «Correre a Monza con Pirelli è qualcosa di cui abbiamo parlato», aggiunge l’ex Volkswagen e Hyundai. «Avrebbe senso, è il rally di casa di Pirelli. Potrebbe essere fantastico portare quell’auto e quelle gomme all’ultimo round del WRC di quest’anno».

Crediti Immagine di Copertina: Hyundai Motorsport

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati