GTWC Europe | Occasione sprecata per Mercedes-AMG alla 24 Ore di Spa, doppietta in Silver Cup

Ritiro per il nostro Marciello

Mercedes-AMG agguanta "solo" una doppietta nella Silver Cup alla 24 Ore di Sp, oltre a un 7° posto nella classifica assoluta con il Team HRT.
GTWC Europe | Occasione sprecata per Mercedes-AMG alla 24 Ore di Spa, doppietta in Silver Cup

Poteva arrivare un successo clamoroso ma, a causa anche di episodi sfortunati, Mercedes-AMG non è riuscita a imporsi alla 24 Ore di Spa. Nell’appuntamento valido per il GT World Challenge Europe e per l’Intercontinental GT Challenge, il Marchio tedesco ha comunque ottenuto una doppietta nella Silver Cup.

Ritiro per Marciello-Fraga-Boguslavskiy mentre erano in testa

Sembrava dovesse andare tutto dalla parte di Mercedes-AMG prima della corsa: infatti, Raffaele Marciello aveva ottenuto la pole position nella sessione della Super Pole con la #88 di AKKA ASP. Poi, allo start della corsa, l’italiano era riuscito a tenersi saldamente al comando nonostante le condizioni difficili della pista belga, inzuppata dalla pioggia. Intanto, Maro Engel si era inserito nel gruppo dei primi dieci con la #4 del Team HRT, tanto da far ben sperare il possibile assalto di Mercedes-AMG in questa edizione. Ma a sorpresa, Felipe Fraga ha perso la ruota anteriore sinistra danneggiando irrimediabilmente i freni, costringendo lui, Marciello e Timur Boguslavskiy al ritiro. Engel, Vincent Abril e Luca Stolz sono diventati quindi l’equipaggio di riferimento, accumulando anche alcuni giri in testa, ma una penalità di 10” è costata nel finale diverse posizioni, cogliendo quindi la settima finale.

Mercedes-AMG conquista una doppietta nella Silver Cup

Se la Stella non è brillata nella classifica assoluta, di certo non si può dire nella Silver Cup: Sergej Afanasiev, Michele Beretta, Hubert Haupt e Gabriele Piana con la #5 del Team HRT era scattata dalla 32esima piazza, per farsi strada fino alla 18esima; l’obiettivo però era la vittoria di classe e, con un ottimo ritmo, è stato pienamente raggiunto. Ad aggiungersi c’è stata la #84 di HTP-Winward Motorsport (con Indy Dontje, Philip Ellis e Russell Ward) che ha completato l’1-2 di Mercedes-AMG, mentre Madpanda Motorsport ha concluso al 4° posto con Patrick Assenheimer, Ezequiel Perez Companc, Juuso Puhakka e Ricardo Sanchez. In Pro-Am, Dominik Baumann, Colin Braun, George Kurtz e Valentin Pierburg sono arrivati sesti con SPS Automotive.

Copyright foto: Mercedes-AMG

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati